Il timo e le sue proprietà

Versatile e buono, il timo è una pianta aromatica sempre più presente nelle nostre cucine, magari in graziosi vasetti che permettono all'erbetta di crescere per averne sempre qualche fogliolina fresca a disposizione.

Ma il timo non è solo grazioso o delizioso. Ha anche proprietà benefiche per il nostro organismo! Antisettico, depurativo, espettorante, antispasmodico, digestivo e balsamico: potete quindi integrare i vostri piatti con questo gustoso ingrediente in caso di tosse, bronchiti o catarro, asma, dolori mestruali, acne, nausea o problemi intestinali.

Conosciamo il timo e le sue proprietà: la pianta aromatica e il suo olio essenziale antisettico, rinforzante e ricostituente.

Dalle foglie e dalle estremità superiori della pianta viene estratto un olio essenziale importantissimo: fin dai tempi antichi, la pianta e il suo olio sono impiegati per la loro proprietà antisettica, espettorante e mucolitica nelle affezioni dell'apparato respiratorio. Ad essa si aggiunge un'azione antitussativa sullo spasmo bronchiale, quindi è utile in caso di catarro. 

Ha inoltre proprietà benefiche per l'apparato digestivo, in quanto migliora i processi digestivi per la sua attività carminative. 

Ma il timo è anche un potente antibatterico, indicato per constare infezioni non solo delle alte vie e respiratorie in generale, ma anche alle vie urinarie. 

Il timo è conosciuto soprattutto per i benefici che apporta alle vie respiratorie: il suo olio essenziale è un rimedio naturale davvero potente. Grazie alle sue proprietà espettoranti aiuta a ripulire bronchi e polmoni: il timo aiuta infatti la produzione di secreto bronchiale e favorisce il ripristino dello stato di benessere dell'apparato.

Il suo utilizzo migliore è in forma di olio essenziale, appunto, ma anche essiccandolo i risultati sono ottimi. Ecco la ricetta della tisana al timo per raffreddore e tosse. 

Per i dolori articolari utilizzatelo invece direttamente sulla zona da trattare, massaggiandolo insieme all'olio essenziale di rosmarino.

Idem per le infezioni urinarie: potete assumerlo per via orale con un infuso, oppure spalmarlo (8 gocce diluite in 100 ml di olio di mandorle e12 gocce di olio essenziale di lavanda) sulla zona pelvica, due volte al giorno almeno per 10 giorni. 

Ma anche durante il ciclo mestruale torna utile: il timo aiuta infatti a rilassare i muscoli in caso di dolori. Ma è utile anche in presenza di dismenorrea: può essere un rimedio che porta a riattivare il ciclo.

Anche in caso di coliche, aria e dissenteria, oltre che per problemi del cavo orale (disinfetta benissimo!) il suo infuso è benefico. E in caso di infezioni alle vie urinarie è davvero raccomandato: oltre ad essere un buon diuretico al contempo le disinfetta.

Anche fare un bagno caldo al timo fa bene all'organismo: aggiungere all'acqua della vasca mezzo litro di infuso al timo (più forte di quello bevuto: lasciate in infusione molte più foglioline) aiuta moltissimo la circolazione, i reumatismi e (se presente) la tosse. 

Per gli sportivi fa benissimo anche utilizzarlo come pediluvio, per calmare i muscoli e alleviare il dolore.

Integrate poi sempre più spesso il timo in cucina. Aggiungerlo a minestre, paste, pesce e carne, risotti, insalate e salse (insomma, un po' dovunque) farà guadagnare ai vostri piatti un sapore aromatico gentile ma gustoso, e alla vostra salute moltissimi benefici. Assumerlo in questo modo significa prenderne tutti i giorni una piccola quantità che aiuterà l'organismo a stare in salute, soprattutto nei periodi in cui è più debole o debilitato.

E per aumentare il suo potere digestivo, nei periodi di disordine, prendete una goccia di olio essenziale di timo ad ogni fine pasto (applicandola su un boccone di pane o su un cucchiaino di miele): la digestione verrà stimolata e l'intestino disinfettato.

La redazione di mammapretaporter.it

Ti potrebbe interessare anche

I migliori rimedi naturali contro la tosse
Tutto quello che c’è da sapere sulla vitamina D per adulti e bambini
Crema al timo da mettere sotto i piedi contro il raddore
Con Narhinel un grande aiuto contro il muco dei più piccoli

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna