I rimedi naturali per la stanchezza delle mamme

Il lavoro di mamma, sopratutto nei primi anni di vita del bambino è davvero complesso, sopratutto per chi deve conciliare famiglia e lavoro e non ha aiuti dai nonni. Spesso poi il nonno non è nè adeguato in termini di quantità di ore nè a livello di qualità a causa dei risvegli notturni. E' questa la causa principale di spossatezza e talvolta di minore capacità di concentrazione e memoria: così ci dimentichiamo di impegni presi, di pagare le bollette o di una visita medica. Sappiamo che è importante prendere dei momenti per noi, che è fondamentale chiedere aiuto al papà e a parendi ed amici, ma talvolta non è possibile o non basta comunque. 

Sappiamo che i bambini hanno fino a sei anni un sonno fisiologicamente diverso dal nostro e che i loro risvegli notturni sono da accettare, ma cosa fare per noi stesse a livello pratico oltre a ricercare di ritagliarci del tempo per noi?

Ecco allora i consigli di mammapretaporter.it per aiutare le mamme nei periodi di grande stress: i rimedi naturali per la stanchezza delle mamme

Dobbiamo partire da due premesse: la prima è che ogni persona avrebbe bisogno di una consulenza personalizzata, a tal fine vi consiglio di rivolgervi a uno specialista di medicina naturale in grado di fornirvi una consulenza specifica per le vostre esigenze.

La seconda premessa è che se non mangiamo in maniera corretta nessun integratore funziona e sprecheremo solo i nostri soldi: lo dico per esperienza personale, finchè non prendiamo in mano l'aspetto alimentare non ha senso utilizzare integratori (si chiamano integratori non sostituti infatti). Per far ciò possiamo aiutarci con il primo rimedio che vi propongo, utile non solo per la stanchezza ma anche per limitare stati ansiosi che caratterizzano la maternità:

- Fiori di Bach: una miscela composta dai seguenti fiori da farsi fare in erboristeria e da assumere in 4 gocce 4 volte al giorno per 3 mesi. Olive per avere energia, Aspen per lenire l'ansia, Willow, per limitare il senso di essere in trappola, Rescue Remedy per affrontare il periodo di emergenza.

A livello alimentare è importante evitare il più possibile alimenti che affaticano il nostro organismo già provato dallo stress. consiglio quindi di evitare:

- GRANO: DA SOSTITUIRE CON FARRO, AVENA, RISO INTEGRALE, ORZO, QUINOA E MIGLIO

- CARNE ROSSA: DA SOSTITUIRE CON LEGUMI E PESCE

- LATTE VACCINO E DERIVATI: DA SOSTITUIRE CON LATTE DI AVENA, RISO, MANDORLE E FORMAGGI DI CAPRA E PECORA

Abbondare invece con frutta e verdura, senza eccedere con patate, pomodori, peperoni e melanzane e con banane. 

 

Se questo periodo di stanchezza coincide con il cambio di stagione sarebbe davvero importante effettuare un periodo di detox per eliminare le tossine in eccesso: possiamo optare per un economico decotto di rosmarino. Facciamo bollire il rosmarino fresco per 5 minuti in un litro d'acqua, poi lasciamo raddreddare e beviamo durante la giornata. Questo decotto non è indicato in gravidanza, allattamento e nel caso siano presenti dermatiti atopiche. Oppure qui trovate ulteriori informazioni su prodotti utili per effettuare detox di stagione. 

Possiamo poi valutare alcuni integratori molto utili se presi con costanza (è necessario utilizzarli quotidianamente secondo la posologia per almeno due mesi):

- L'ALGA SPIRULINA: è un'alga contenente moltissime vitamine e minerali. Trovate in questo articolo tutte le indicazioni sulla spirulina.

- MAGNESIO e POTASSIO: lo stress è uno dei fattori che più influisce sull'assimilazione di magnesio e potassio nel nostro corpo. Consiglio quindi un integratore di magnesio (ottimo il magnesio in spray che trovate online) e del potassio in compresse che potete acquistare in farmacia. Sconsiglio vivamente bustine di magnesio e potassio che si acquistano nei supermercati e nelle farmacie perchè la loro efficacia è davvero minima, a mio parere, rispetto alla spesa sostenuta.

-  SHATAVARI: Il preparato contribuisce ad incrementare la forza fisica e mentale. Ottimo per chi frequenta la palestra e svolge attività fisica, anche impegnativa; efficace per chi desidera tonificare e rinvigorire naturalmente la massa muscolare. Coadiuva l'espletamento delle normali funzioni sessuali e dei tessuti dell'apparato uro-genitale. Stimola la creatività mentale.
Può essere utile nel periodo dell'allattamento perché, donando vigore alla madre, migliora la qualità del latte e la nutrizione del lattante.

- TULSI: il preparato è indicato per supportare la reazione allo stress, per migliorare la microcircolazione favorendo l'attività cerebrale (memoria, concentrazione) e le funzioni mentali (rilassamento, calma). E' particolarmente d'aiuto per gli studenti e per chi svolge attività mentalmente impegnative come noi mamme. Favorisce i ritmi del sonno. Aiuta ad ottimizzare tutte le funzioni dell'organismo in particolare la normale funzione immunitaria.

- CHAYAVANAPRASA: antica preparazione della tradizione ayurvedica preparata con frutti freschi di Amalaki (Amla) raccolti in Nepal. E' nota come "nettare degli Dei". Gli effetti positivi si manifestano a tutti i livelli della fisiologia, come affermato da testi antichi: svolge un'azione "Rasayana", di ringiovanimento dei tessuti. Riconosciuta una sua azione antiossidante ed una vitamina-C simile che ripristina il metabolismo ottimale. Ha anche un'azione nutriente sui tessuti, in particolare quello polmonare. Sul sistema immunitario agisce regolando l'azione di risposta alle scorie metaboliche interne ed alle sostanze intossicanti ed inquinanti esterne. Usata con continuità favorisce il mantenimento del colore naturale dei capelli. Consigliata anche nelle convalescenze, durante e dopo chemio e radioterapie. Qui il link per richiedere una consulenza personalizzata gratuita VIRYA. 

Infine anche gli oli essenziali possono essere d'aiuto per aiutare il nostro stato di benessere: una sinergia di agrumi come arancia limone e cannella può essere quello più utile in queste fasi così complesse. Ecco la ricetta dello spray energizzante per mamme stanche

Giulia Mandrino

QUESTO ARTICOLO NON SOSTITUISCE IL PARERE DEL VOSTRO MEDICO E DEL VOSTRO SPECIALISTA IN MEDICINA NATURALE. 

Foto credits: https://www.flickr.com/photos/97481684@N08/13966480422 

Ti potrebbe interessare anche

I rimedi naturali contro l’insonnia negli adulti
Cristalfarma, l’azienda fitoterapica di cui ci fidiamo
I fiori di Bach per rendere più dolce e sereno l’arrivo del fratellino
I migliori rimedi naturali contro la tosse
I fiori di Bach per aumentare la pazienza di noi genitori
I rimedi naturali energizzanti per bambini
I preziosi benefici dell'olio essenziale di eucalipto
Fiori di Bach per favorire la gravidanza
I Fiori di Bach per il post parto e l'allattamento
Due ricette di oli decontratturanti
Farro con mele e cannella
Come creare un decotto al rosmarino per depurarsi dopo pranzi in famiglia

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter