Basta un nostro sorriso per donare un sorriso vero ad un bambino!

La palatoschisi, la labioschisi e la labiopalatoschisi, dette comunemente labbro leporino, sono ancora un problema. Lo sono soprattutto per quei bambini che non possono permettersi di rimediare, con una semplice operazione che cambierà loro la vita.

E se con un semplice sorriso potremmo donare proprio a loro un sorriso?

Basta un sorriso per donare un sorriso vero ad un bambino: la campagna benefica di guidaestetica.it per Operation Smile per regalare finalmente un sorriso ai bambini affetti da labbro leporino

Nel mondo ogni 3 minuti nasce un bambino con labbro leporino, o affetto da palatoschisi. Questa patologia, che si presenta in differenti modi, comporta difficoltà molto serie in chi ne è affetto: i bambini oltre alla difficoltà a parlare non riescono a nutrirsi adeguatamente. Per non parlare dell’esclusione sociale che ancora imperversa, a causa dei pregiudizi e della diffidenza verso le malformazioni invalidanti.

Guidaestetica.it per questo Natale ha pensato proprio a loro: il sito, una community dedicata alla chirurgia estetica nella quale gli utenti possono trovare tutte le informazioni, le testimonianze, i medici, i video e le immagini riguardanti questo campo medico, ha deciso di lanciare la campagna “Il tuo sorriso, il suo sorriso” a favore di Operation Smile, organizzazione no profit che dal 1983 cerca di risolvere il problema del labbro leporino in tutto il mondo, specie nei paesi più poveri, portando la chirurgia più avanzata e sicura a chi ne ha più bisogno.

25532294_1546330092111589_529781529980823883_o.jpg

“Operazione Sorriso” è in tutto e per tutto un’associazione medica senza scopo di lucro: i medici coinvolti operano a livello internazionale, operando chirurgicamente i minori affetti da lbioschisi e palatoschisi.

“Noi di Guidaestetica e di Operation Smile siamo convinti che ciascuno di questi bambini merita una chirurgia sicura e risolutiva e quindi una possibilità di vita migliore”: semplici parole che però fanno riflettere. Se davvero basta una così semplice operazione, che tuttavia riesce difficile ottenere ancora a troppe famiglie, non è giusto mettersi in gioco e provare a dare una mano?

La mano, in questo caso, è semplicissima da tendere: Guida Estetica ha infatti promosso una campagna davvero delicata, facile e veloce. L’hashtag di riferimento? #HELPFIE!

“Helpfie” è una bellissima parola che unisce “Help”, aiuto, con “Selfie”. Un selfie per aiutare, insomma. Basta quindi un selfie mentre sorridiamo per donare un sorriso ad un bambino affetto da palatoschisi.

Dopo esserci scattati un selfie mentre sorridiamo, quindi, basta andare sulla pagina Facebook dedicata, commentando la fotografia con il nostro scatto. In alternativa, possiamo inviare lo scatto direttamente nel Forum di Guida Estetica. Ricordiamoci solo di corredare sempre con l’hashtag #Helpfie!

Abbiamo tempo fino al 7 gennaio: dopo quella data, Guida Estetica conterà i nostri Helpfie e per ogni selfie pubblicato donerà 1 euro ad Operation Smile. Più sorrisi, quindi, e più fondi per Operation Smile!

Tiriamo fuori il nostro sorriso migliore: basta così poco per donare, no? Un gesto per noi semplicissimo, gratis e divertente, che tuttavia può cambiare la vita di moltissimi bambini!

 

Ti potrebbe interessare anche

Una guida alla mastoplastica riduttiva
“Bambino Volante”, un libro che ha bisogno del nostro aiuto!

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter