I bacini del mattino

Ti svegli e non connetti, la prima cosa che devi fare è un caffè, subito se vuoi anche solo capire dove sei, chi sei e cosa devi fare...
Poi le cose non vanno proprio così, ti alzi, boffonchi un buongiorno generico a lei ed a tuo marito (spesso proprio in questo ordine), vai in bagno ti siedi per fare pipì e lei arriva, carica di entusiasmo nell’aver sentito la tua voce e ti riempi di bacini e vuole le tue coccole, anela il tuo affetto e la giornata è davvero iniziata, sai già che è un Buongiorno con la “B” maiuscola perché sì, hai l’alito che ancora sa di nanna, il pigiama di felpa, i pensieri lenti quanto i tuoi movimenti ma è una realtà: ci sono cose che non si possono comperare!

Ed ecco il video che lo dimostra....

Elena Vergani autrice del libro Il mondo è bello perchè è variabile

Video

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna