Come far rilassare un bambino nei primi 8 mesi di vita

Oggi una mamma ci scrive: "Buongiorno, una domanda, si può dare la camomilla ad una bimba di quasi 5 mesi? se si cerca su web ci sono pareri discordanti, x la mia pediatra non si può dare nemmeno una goccia d'acqua. Che dire? mia figlia è molto irrequieta, forse si annoia non so, ma è stra carica di energia, diventa tesa con pugni e piedi stretti e urla a bocca chiusa. Consigli? grazie"

Ecco la mia risposta con i consigli per comprendere come far rilassare un bambino nei primi 8 mesi di vita: cosa fare e cosa non fare per aiutare il piccolo a dormire e rilassarsi

Buongiorno mamma, dunque la camomilla non è un'erba che agisce sul sistema nervoso rilassando, ma è benefica per l'apparato digerente, quindi aiuta a digerire. L'uso della camomilla per il sonno è frutto di una riuscita pubblicità di una nota marca produttrice ma non c'è nulla di più sbagliato di usare la camomilla. Anzi in alcuni soggetti la camomilla sortisce l'effetto opposto, quindi è un eccitante. Dunque eviterei.

Personalmente sono fortemente contraria all'utilizzo di tisane prima dei sei mesi, perchè:

1. fino ai sei mesi il bambino deve assumere secondo l'organizzazione mondiale della sanità solo latte materno o latte formulato (la tua pediatra ha ragione non ha bisogno di acqua)

2. servono fondamentalmente a noi adulti per darci l'idea di fare qualcosa per farli rilassare, tutto qui

3. possono essere mal tollerate dai bambini

4. le tisane per bambini in commercio sono zucchero e qualche erbetta buttata lì per caso

Cosa possiamo fare dunque?

- PENSIERI: dobbiamo accettare il fatto che i neonati non sono bambolotti e che hanno un temperamento in parte dettato dall'ambiente in cui vivono e in parte risultato della genetica. Dobbiamo sempre aver ben chiaro che ogni neonato, così come ogni bambino e ogni adulto è a sè, per cui basta con questa idea del bebè cicciobello, la vita reale è un'altra. 

- ROUTINE: i consigli dell'Ostetrica Angela Dinoia nel libro Il Neonato e i suoi segreti, edito da Mental Fitness Publishing

- ATTENZIONE AGLI STIMOLI: attenzione a non stimolare eccessivamente il piccolo come spieghiamo in questo articolo

- USARE LA FASCIA PORTABEBE': la fascia è davvero un toccasana per il bambino perchè è a contatto con la mamma (è un bisogno fisiologico, non un vizio), è contenuto fisicamente quindi si sente protetto, e poi è in posizione elvevata rispetto a terra, quindi ha la possibilità di avere stimoli visivi e olfattivi più interessanti. Visita la nostra sezione dedicata al babywearing

- FIORI DI BACH: ecco una miscela di fiori di Bach che aiuta il piccolo a rilassarsi

- TISANE: a partire dai sei mesi possiamo utilizzare queste tisane

- OSTEOPATIA: l'osteopatia pediatrica è un modo davvero eccellente per aiutare il naturale equilibri emotivo e fisico del bambino. 

Giulia Mandrino

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Nascita, le tradizioni intorno al mondo
Bye bye leggerezza
La comunicazione non verbale con il neonato
Tutti i fiori di Bach per bambini

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna