Elena Vergani, rubrica Il mondo è bello perchè è variabile

 

Sono Elena, sono nata a Seregno in una calda giornata nell’agosto del 1977, ora medese di adozione. Ho frequentato il liceo artistico, praticamente ai tempi dei dinosauri, ho imparato l’arte e purtroppo poi l’ho messa da parte, ma penso di aver mantenuto comunque la mia vena artistica. Sono la donna degli eccessi, per me non esiste che il bianco o il nero, o lungo o corto, o tanto o poco, non esistono le vie di mezzo e non sempre trovare il giusto equilibrio per me è così semplice, prima ci devo sbattere la testa e non è comunque detto che ci riesca ugualmente, sono scostante ed altalenante. Mi piace dipingere e cucinare a giorni alterni, amo leggere ma non sempre, adoro stare all’aria aperta ma anche oziare sul divano davanti alla tv (questo è un esempio di ciò che intendo per altalenante). Conosco mio marito praticamente da una vita, è il mio compagno di avventure e risate, il mio miglior amico che ancora, dopo più di vent’anni che stiamo insieme, mi fa battere il cuore. Con noi vive Cucciola, una coniglietta orami seienne, l’amore della mia vita, la cosa più grande che mi sia mai capitata, la vita insieme è una continua avventura e scoperta, sia per lei che per noi. In uno dei miei momenti di folgorante creatività ho scritto un libro, ironico e leggero “Il mondo è bello perché è variabile” edito la Il Filo - Albatros, ve lo consiglio se avete voglia di passare qualche ora spensierata. Vivo una vita normale, semplice e felice, mi piace vedere le cose in maniera ironica, un po’ cinica, sorridere sulle piccole difficoltà e avere sempre in testa quella nuvoletta tipo fumetto che, anche nelle giornate un po’ “fantozziane” ti aiuta a superare tutto con un sorriso.

 

 

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter