Dalle principesse del Nord Europa il buon esempio delle mamme in bicicletta

Dal Nord Europa non possiamo che prendere spunto: avete presente la bellezza che ci si trova davanti agli occhi guardando le fotografie o visitando Amsterdam? Tutte quelle biciclette che colorano la città, che la rendono respirabile, che sembrano fare parte del paesaggio naturalmente. Ecco. Non pensate che la bicicletta sia un mezzo di trasporto faticoso, ingombrante e scomodo. Basta ripensarla nella giusta prospettiva e vedrete che non tornerete più all'automobile come mezzo di trasporto prediletto!

Dalle principesse del Nord Europa il buon esempio delle mamme in bicicletta: perché optare per le bici cargo e diventare una mamma su due ruote

Vi avevamo già parlato di tutte le tipologie di biciclette cargo, le biciclette perfette per le mamme, con il loro spazio per bimbi, spesa e strumenti e la loro effettiva comodità in città.

L'argomento è tornato sulla bocca (anzi, sugli occhi) di tutti in questi giorni, quando la fotografia della principessa Mary di Danimarca in sella alla sua bicicletta cargo con i due gemellini infilati nel cestello verso l'asilo ha fatto il giro del mondo.

(foto 1 http://www.repubblica.it/esteri/2016/02/08/foto/danimarca_la_lezione_della_principessa_mary_sotto_la_neve_porta_i_gemelli_a_scuola_in_bici-132991792/?ref=fbpr#1)

Perché è così bella? Per la sua semplicità e il suo esempio. Non importa quanto freddo faccia e quanta neve abbia imbiancato le strade: basta vestirsi adeguatamente e una volta presa l'abitudine di spostarsi in bicicletta non verrà più la voglia di tornare all'automobile.

Semplice, quando la struttura stessa della bicicletta ti semplifica la vita.
Le bici cargo sono fatte apposta per le mamme lavoratrici (e non) e per tutti quelli che si spostano con borse zaini, spese o animali al seguito. Carrellino davanti o dietro, seggiolini, borse laterali e scomparti utilissimi: niente sarà scomodo, tutto sarà in equilibrio e la vita cambierà in meglio. Chi prova la cargo poi abbandona l'automobile, lo sapete?

Pensate al traffico, alla sistemazione dei seggiolini sui sedili, alla frustrazione di certi bambini costretti a spostarsi in automobile per fare tragitti, brevi o lunghi che siano, che li tengono lontani dall'aria aperta.

E poi è un'scusa per fare movimento, no? Senza rinunciare ai bambini, le mamme cargo possono spostarsi in qualunque momento della giornata, senza intoppi, comodamente, per sbrigare commissioni o semplicemente perché, beh, si ha voglia di fare un giretto.

Prendete Fridabike (www.fridabike.com), negozio di biciclette a Milano che costruisce proprio questo tipo di mezzo di trasporto con amore. Antonella Pesenti era una mamma che girava la città con i suoi bambini sulla loro cargobike, e ha deciso di rendere quest'attività la sua vita, anche lavorativamente.

(foto 2 http://www.fridabike.com/#!frida/c1c0r)

Oltre a costruire artigianalmente le biciclette nel negozio di via Piero della Francesca 34 a Milano, Fridabike, ispirandosi a suo essere in prima persona mamma, ha ideato anche una piccola linea d'abbigliamento per piccoli ciclisti urbani, la Fridabike Kids. I vestitini da lei disegnati scorrazzano insieme a lei sulla cargobike, con il loro taglio comodo e le piccole strisce catarifrangenti da veri bikers, e la bici cargo diventa un attraentissimo negozietto ambulante.
E, non a caso, Fridabike realizza anche biciclette cargo apposta per le attività ambulanti, sulla scia dei foodtruck così carini che iniziano a colorare le nostre città.

(foto 3 http://www.fridabike.com/#!frida/c1c0r)


State pensando a convertirvi alla bicicletta, dunque, ma non avete il coraggio? Oppure conoscete donne, magari straniere, mamma degli amichetti dei vostri bimbi, che non avendo nella loro cultura la bicicletta non ne conoscono il funzionamento? Beh, se volete iniziare a dare una svolta alle vostre giornate, e iniziare a pedalare tutte insieme con i vostri bambini (e non solo) noi vi segnaliamo Cyclopride, con la loro iniziativa Mamme in Bici - In Bici la Città è più Mia, una scuola di bicicletta per dinne di tutte le età e tutti i paesi (http://www.cyclopride.it/mamme-in-bici-come-si-muove-la-citta-delle-donne/#.VrnEVzbSnIW).

(foto 4 http://www.cyclopride.it/mamme-in-bici-come-si-muove-la-citta-delle-donne/#.VrnEVzbSnIW)

Dei veri e propri corsi di bicicletta come si trovano di rado, per insegnare a mamme volenterose di vivere la quotidianità su due ruote l'equilibrio e la pedalata, ma anche l'educazione stradale, fondamentale!
Perché la bicicletta dà un'autonomia incredibile, unica; è economica ed ecologica; divertente; appassionante; e piacerà ai tuoi figli tanto quanto a te e a tuo marito. Ne siamo certe.

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

8 vantaggi delle bici senza pedali per i bambini
Il trasportino bici per bambini: dal Croozer agli economici
Il Bici-Bus l'alternativa olandese ecologica ed economica allo scuolabus
Biciclette più strane per mamme

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna