Le persone da lasciare nel 2015 e non portare con sè nell'anno nuovo

Anno nuovo vita nuova giusto? Bene, perchè nel 2016 si cambia la solfa e come dice il proverbio "prima di pensare di essere depresso assicurati di non essere circondato da stronzi". Ecco, proprio di questo voglio parlarvi. Perchè la vita ce la roviniamo spesso noi con le nostre mani scegliendoci come compagni e amici persone negative.

Ecco le mie 5 macrocategorie di persone da evitare:

1. Le vittime: sono quelli che ritengono di subire torti ogni giorno, che si sentono offesi e traditi anche dai pali della luce. Ci sono quelli più narciso (vedi il prossimo punto) che litigano anche nei parcheggi perchè sembra che tutti vogliano rubare loro il posto, altri che invece sono più sul compulsivo, vedono minacce, tradimenti e sopratutto piani macchinosi contro di loro e reagiscono cercando alleati sparlando come se non ci fosse un domani. Ecco, diamo un grande saluto a tutti questi personaggi e apriamo nuove porte!

2. Narcisi:  io, io, io e poi ancora io. Tu esisti solo in funzione di me. Io sono così bravo che mi offendi se cerchi di darmi ingenumanete un aiuto, perchè io sono il top. Io ho bisogno di questo e se qualcosa non va non è colpa mia, ma un problema del mondo. Sono affascinanti e brillanti, ma senza ombra di dubbio ti faranno soffrire, perchè loro SONO, tu no. A loro non interessano i tuoi problemi, anzi li annoiano un po' a dirla tutta. 

3. Le persone che non sanno litigare: ho avuto un colloquio illuminante con la preside della scuola di mio figlio la quale ha fatto emergere come le persone di oggi non sappiano più litigare. Se uno dei due ritiene di essere stato offeso e ferito chiude i rapporti con l'altro semplicemente: c'è timore di confrontarsi e in generale non ci sono più le capacità forse per una insicurezza di base dilagante. Si perdono rapporti ma anche possibilità di crescita perchè dal confronto, se rispettoso e finalizzato a far comprendere le proprie ragioni e propri limiti, si può crescere insieme. 

4. Non hanno una mazza da fare: sono le persone più pericolose, perchè nostante si lamentino di essere sommersi dalle cose da fare non hanno una mazza da fare. E cosa fanno di bello tutto il giorno? Seghe mentali, scusate l'eufemismo. Quindi si inventano ogni sorta di telenovela su qualsiasi fatto della vita. Ti trascinano nei loro deliri facendoti perdere tempo e spesso anche lucidità di analisi dei fatti. 

5. Gli insoddisfatti: il loro problema è che sono gelosi, gelosi del mondo perchè non si sentono soddisfatti e appagati, così cosa possono fare? Tirare giù di morale anche te e screditarti. Forza e coraggio, liberati di loro!

Un grande saluto a tutti questi cari personaggi e... un nuovo inizio limpido e positivo senza queste zavorre

 

Giulia Mandrino

 

Giulia Mandrino

 

 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna