Integratori in gravidanza

C'é molta confusione su quali integratori debba e possa prendere la donna in gravidanza. Sempre più gravide tendono ad assumere a priori multivitaminici, con l'idea che "meglio una vitamina in più che una in meno, nel dubbio". Allo stesso tempo molte di noi tendono a non assumere nulla perchè si ritiene che in gravidanza sia meglio non utilizzare prodotti per tali disturbi (per esempio in caso di dolori crampi muscolari). Facciamo allora un po' di chiarezza con il dott. Gabriele Urban, medico chirurgo specializzato in ginecologia e ostetricia; lavora presso l' Ospedale Fatebenefratelli San Pietro a Roma. 

Buongiorno dott Urban, grazie per la sua preziosa collaborazione. 

Vorremmo domandarle quando é consigliabile assumere l'acido folico e per quanto tempo (solo nei primi 3 mesi o per tutta la durata della gravidanza?

"L’acido folico è consigliabile assumerlo quando si incomincia a pensare a una gravidanza ed è utile il suo uso per tutta la gravidanza in quanto aiuta la produzione della molecola dell'emoglobina, fondamentale per lo sviluppo del feto e del bambino."

 

Se e quando é necessario assumere un integratore di magnesio? 

"Quando l'utero è un po’ reattivo, quindi quando si verificano delle contrazioni precoci. Molto utile anche in caso di rialzo pressorio e per eliminare crampi muscolari, che in gravidanza sono molto frequenti."

 

Alcuni ginecologi consigliano invece il potassio per i crampi. Lei cosa ne pensa?

"Si, va anche bene, io lo consiglio in combinazione con il magnesio."

 

Cosa ne pensa dell’assunzione dei multivitaminici in gravidanza?

"Io credo che siano fondamentalmente inutili se l'alimentazione della mamma è corretta, per cui non sono favorevole all’assunzione in massa di questi. Si valuta caso per caso."

 

Consiglia di assumere qualcosa in caso di insonnia? 

"Si, 20gocce di tintura madre melissa officinalis in un bicchiere d'acqua due volte al giorno. Si trova in farmacia o in erboristeria."

 

Consiglia di assumere qualche integratore per preparare il collo dell'utero o durante il travaglio?

"No, non utilizzo con le mie pazienti integratori: preferisco consigliare a partire da 27 settimane di bere il succo d’ananas fresco appena tagliato.L’ananas infatti contiene la bromelina, enzimi che favoriscono l’ammorbidimento del collo dell’utero."

 

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale. 

Ti potrebbe interessare anche

Tutto ciò che c’è da sapere sull’olio di fegato di merluzzo
Vitamina D e bambini
La Vitamina B12
L’integratore per bocca da usare per proteggere i bambini dai danni del sole
La vitamina D: i consigli del nutrizionista e le ultime ricerche
La vitamina C, le sue proprietà e gli integratori per bambini
Come creare delle perfette insalate con la frutta
Le proprietà e i benefici del polline
Gli usi e le proprietà della Moringa Oleifera
Cos'è lo spiralizer e come usarlo in cucina
Aloe, a tutto detox con Forever
La mia selezione Virya per l'allattamento e il post parto

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter