Bagno relax in gravidanza

In tutte le medicine tradizionali l'acqua è un elemento fondamentale per l'armonia corpo-mente: questo elemento infatti è sinonimo di purificazione e di rigenerazione pronda anche in gravidanza. Anche in gravidanza è possibile anche consigliabile concedersi momenti di relax in acqua: se dovremmo evitare saune e bagni in acqua bollente, è consigliabile immergersi in acqua tiepida e trarre beneficio in termine di riduzione di livelli di ormoni dello stress, decontrazione della muscolatura e netta diminuzione dei piccoli disagi della gravidanza dovuti all'incremento del peso (mal di schiena and co.). Inoltre il bagno tiepido in gravidanza favorisce la diminuzione del gonfiore agli arti, l'incremento del liquido amniotico e la prenzione di contrazioni precoci.
Oltre al bagno in sè possiamo avere alcuni accorgimenti per trasformare questo momento in un vero e proprio rituale di relax: sappiamo infatti che l'occhio vole la sua parte per cui luci soffuse e qualche candela, magari della musica jazz di sottofondo ci aiuteranno a incrementare il nostro stato di benessere. E poi possiamo utilizzare gli straordinari effetti dell'aromaterapia!

Ecco la nostra ricetta per un bagno di armonia gravidanza:

- 2 cucchiai di sale marino
- 1 cucchiaino di olio di jojoba, di mandrole dolci o di riso
- 7 gocce di olio essenziale a scelta tra lavanda, mandarino, neroli, ylang ylang, pompelmo, oppure un mix di questi facendo attenzione a non superare le 7-8 gocce.

Come possiamo approfondire nell'articolo dedicato agli oli essenziali, questi sono dei veri e propri portenti della natura ma devono essere usati con cautela, proprio perchè sono molto "potenti". In particolare in gravidanza possiamo usare solo alcuni oli essenziali e non dobbiamo eccedere con le dosi. Inoltre è vivamente sconsigliato far entrare gli oli essenziali direttamente a contatto con il corpo in quanto devono sempre essere diluiti in un olio base (per esempio olio di mandorle dolci, olio di jojoba, olio di riso...) o in una crema base o in un burro (ex burro di karitè) se vogliamo creare una crema personalizzata; non è una buona idea metterli in acqua in quanto l'olio non si scioglie nell'acqua e alcune goccioline di essenza possono arrivare a contatto delle mucose, irritandole.

Buon bagno di relax a tutte!

 

 

Foto tratta da pregnancy.about.com

Ti potrebbe interessare anche

Sali da bagno aromaterapici
Bagno relax in gravidanza

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna