Come usare gli oli essenziali durante il travaglio

Gli oli essenziali sono un vero e proprio prodigio di benessere della Natura: e anche durante il travaglio e il parto possono essere di grande aiuto.

Si utilizzano con diverse modalità: dalla semplice inalazione al bagno (avendo cura di diluire prima gli oli essenziali in un cucchiaio di olio di mandorle o altro olio e poi versarlo nell'acqua della vasca), al massaggio (in questo caso possiamo diluire 2-3 gocce di olio essenziale in 100 ml di olio di mandorle, di cocco o di jojoba). 

Scopriamo insieme gli oli essenziali utili per il travaglio e il parto: 

Rosa: è l’olio essenziale del parto, molto benefico sia a livello fisico che mentale in quanto è un potente decontratturante e antidepressivo. Riesce a mantenervi concentrate sul vostro obiettivo e aiutarvi nelle visualizzazioni del loto (vedi il mio libro Mamme pret a porter gravidanza a pagina 107). Ha il difetto di essere molto costoso. 

Lavanda: è il secondo olio essenziale utilissimo durante il parto in quanto la lavanda è un potente decontratturante ma allo stesso tempo rinforza il lavoro dell’utero, quindi contrazioni efficaci ma senza eccessive e dolorose contratture muscolari. è inoltre un grande calmante, per cui facilita la respirazione e infonde un profondo senso di fi ducia. Possiamo utilizzarlo nei massaggi, nei bagni e anche per inalazioni e diffusioni.

Neroli: è l’olio essenziale che aiuta a ridurre la paura e l’ansia, aiutandoci a concentrarci su respirazioni lente e profonde che favoriscono il travaglio. Può essere utilizzato solo attraverso inalazioni e diffusione nell’ambiente, non nei bagni o nel massaggio perché potrebbe rallentare il travaglio, mentre attraverso l’inalazione ha il perfetto effetto benefico.

Gelsomino: olio abbastanza costoso come la rosa ma utilissimo! Ha la capacità di velocizzare il travaglio perché incrementa la forza delle contrazioni.
Quando ci sentiamo sul punto di mollare, il gelsomino ci aiuta a ritrovare la forza per concentrarci e per ritrovare la motivazione. Si può usare sia in diffusione che in bagni e massaggi.

Ylang Ylang: se siamo molto agitate, abbiamo pressione alta e in generale siamomolto preoccupate, possiamo utilizzare questo olio essenziale in un diffusore.

Tratto dal libro Mamme pret a porter gravidanza, Mental Fitness Publishing

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna