Luna piena e maternità

Si è vero...non esiste alcun riscontro scientifico sulla questione ciclo lunare e ciclo femminile...però...prima di un turno in ospedale ho sempre dato un'occhiatina al calendario (soprattutto nelle guardie notturne)..e da mamma in dolce attesa pure!

Il plenilunio rappresenta l'emisfero lunare interamente illuminato dal sole e completamente visibile dalla terra.

Diffuse credenze popolari, tutt'oggi, regolano alcune attività della vita dell'uomo come la semina, il giardinaggio, il taglio dei capelli e imbottigliare i vini.
La luna piena dà energia, forza e..perchè no... magia!

20.000 anni fa le levatrici utilizzavano il ciclo lunare per orientarsi sul ciclo mestruale ( non avendo calendari, orologi e app!!!)...esattamente di 28 giorni!
Rappresentava la Dea Madre...la luna piena corrispondeva all'ovulazione...ossia quando la donna è pronta a diventare madre!
Allora, ragionando così, la gravidanza dura 10 lune!

E' noto che la luna piena abbia un'influenza gravitazionale sulle maree...la stessa potrebbe portare il liquido amniotico a spingere sul sacco amniotico dove è contenuto il feto e romperlo....
perchè no...considerando che l'organismo umano è composto per lo più da acqua ed il feto è contenuto nell'acqua?!?

La natura non sempre ci svela la verità assoluta...ed in fondo...che male c'è a credere in qualcosa che fa sentire noi donne speciali, magiche, misteriose, più connesse alla Terra ed alla Natura????

"E' tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti"
William Shakespeare

Ostetrica Daniela Pergola

ostetricadanielapergola.blogspot.com

immagine tratta da http://www.toonpool.com/cartoons/the%20birds%20nest_140156

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna