Veg tajine

Il tajine è un piatto tradizionale nordafricano tipico del Marocco: è un cibo che prevede la convivialità per cui solitamente i commensali siedono seduti su bassi cuscini a terra intorno a un tavolino sul quale viene appoggiato il Tagine. Il piatto utilizzato per servire è lo stesso della cottura ed è appunto il tajine, pentola in terracotta composta da due parti, una parte inferiore piatta con bordi bassi che viene utilizzata sia per la cottura sia per servire in tavole, ed una parte conica superiore che viene inserita sopra la base durante la cottura come coperchio. 

Per creare questo piatto possiamo utilizzare anche noi un tajine (io l'ho comprato all'Ikea e lo amo molto anche come semplice elemento decorativo della casa) avendo l'accortezza di mettere una grata sopra il fuoco durante la cottura, oppure possiamo scegliere una semplice pentola, meglio un po' conca tipo un wok e un coperchio adatto. 

Oggi vi propongo una ricetta con verdure e ceci molto gustosa ma allo stesso tempo non piccante, quindi adatta anche per i bambini: come sempre potete adattarla a seconda della stagione e dei gusti della vostra famiglia. Io amo accompagnare questo piatto a semplice cus cus che raccoglie il delizioso "sughetto" che si crea. 

 

Foto Credits: https://www.flickr.com/photos/15609463@N03/18102701385

Ingredienti:

- 5 patate

- 3 zucchine (o verdura di stagione)

- 5 pomodori

- 50 g di ceci secchi

- 3 cucchiai di olive verdi

- 2 spicchi d'aglio medi

- succo di 1 limone

- 1 cucchiaino di paprika dolce

- 1 cucchiaino di coriandolo in polvere

- 1 cucchiaino di cumino

- 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato (o di coriandolo fresco)

Preparazione:

Se utilizziamo i ceci secchi mettiamoli in ammollo la sera precedente e facciamoli poi cuocere seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.

Schiacciamo l'aglio e mettiamo il suo succo in una ciotola; aggiungiamo il cucino, il coriandolo, la paprika e il prezzemolo, mescoliamo bene. Inseriamo nel composto il succo di limone e misceliamo con 4 cucchiai di olio extra vergine e un cucchiaino di sale integrale così da ottenere un condimento omogeneo che in Marocco viene chiamato Chermoula. 

Laviamo, sbucciamo e tagliamo a pezzetti le patate e facciamole lessare per 10 minuti circa in acqua bollente. Poi mettiamo nella pèentola del tajine o in un'altra pentola le patate, il resto della verdura, i ceci e la chermoula e facciamo cuocere con coperchio per 20 minuti aggiungendo mezzo bicchiere d'acqua se necessario. 

Al posto dei ceci possiamo scegliere di utilizzare carni bianche o seitan. 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna