Pakora indiani di verdure

Le ricette indiane ci piacciono sempre, un po' per il sapore speziato, un po' perché ci permettono di preparare le verdure in maniera sfiziosa e diversa dal solito. Avete mai provato i pakora? Si tratta di frittelle dal nome simpatico a base di verdure e pastella. Ecco la nostra ricetta.

Pakora indiani di verdure: la ricetta delle frittelle indiane a base di verdure

 

Ingredienti:

1 patata

1 cipolla

1 mazzo di spinaci freschi

200 grammi di mais

1 peperone

una tazza e mezza di farina di ceci

3 cucchiai di farina 00

1 cucchiaio di bicarbonato

1 cucchiaio di succo di limone

2 cucchiaini di coriandolo

1 cucchiaino di peperoncino in polvere

1 bicchiere di acqua frizzante

olio di semi di arachide

2 cucchiai di garam masala

Preparazione:

Dopo aver lessato la patata, tagliamo a dadini il peperone e a pezzettoni la cipolla, e togliamo i gambi agli spinaci. In una ciotola prepariamo quindi la pastella, versando le farine e l'acqua frizzante, mescolando e aggiungendo il bicarbonato, il coriandolo, il peperoncino e il succo di limone.

Uniamo quindi tutte le verdure (peperone, patata a cubetti, il mais, gli spinaci, i peperoni e la cipolla) nella ciotola della pastella e mescoliamo.

Mettiamo sul fioco un wok con abbondante olio di semi e lasciamo che raggiunga una temperatura abbastanza alta. Prendiamo quindi un cucchiaio di verdure in pastella e tuffiamole nell'olio, lasciandole dorare. Possiamo immergere più frittelle alla volta, ma non troppe!

Scoliamo dall'olio e saliamo, servendo poi con salsine oppure da soli i nostri pakora!

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter