Calamari all'amalfitana

Una ricetta laboriosa ma dal risultato impeccabile e davvero, davvero gustoso: per la nostra dose settimanale di pesce stavolta abbiamo scelto i calamari, il mollusco preferito dai bambini. Ma stavolta evitiamo di farli fritti e proviamo una preparazione della tradizione amalfitana!

Calamari all'amalfitana: la ricetta dei calamari ripieni di tradizione amalfitana che piacerà moltissimo anche ai bambini

 

Ingredienti:

8 calamari puliti e svuotati

1 patata

1 zucchina

40 grammi di olive denocciolate

10 grammi di capperi sott'olio

1 spicchio d'aglio

qualche ramo di prezzemolo

1 albume

olio

sale

pepe

pan grattato

pecorino grattugiato

Preparazione:

Prendiamo i calamari e laviamoli bene, quindi stacchiamo i tentacoli e mettiamoli a rosolare in una padella con dell'olio e lo spicchi d'aglio. Scoliamoli e teniamo il fondo di cottura.

Nel frattempo mettiamo a bollire la patata pulita e una volta cotta schiacciamola con lo schiacciapatate o la forchetta. Tritiamo poi i tentacoli del calamaro e uniamoli in una ciotola alla patata schiacciata, alla zucchina tagliata a dadini, al pan grattato (una manciata), al pecorino (idem), all'albume, al prezzemolo tritato, i capperi, le olive spezzettate, il sale e il pepe. Con la farcia ottenuta riempiamo le sacche dei calamari e chiudiamo con degli stuzzicadenti.

Riprendiamo la padella con il suo fondo di cottura e facciamo rosolare per altri tre minuti le sacche dei calamari, aggiungiamo in padella un po' d'acqua calda e copriamo con un coperchio, abbassando la fiamma e lasciando cuocere per altri trenta minuti.

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter