Dado vegetale con gli scarti dell'estrattore

Sono una fan del dado, lo metto praticamente ovunque: è comodo, pratico, veloce e da un sacco di gusto a tutto. Chiaramente non sto parlando del dado del supermercato ma del dado fatto in casa. E non pensate che richieda molto tempo: lo prepari una volta ogni due mesi e il tempo che devi impiegare è semplicemente quello di pulire la verdura. Insomma, vi voglio convincere a fare il dado in casa! Potete farlo standard quindi dal sapore del classico dado, oppure aromatico, per cui magari un dado con un mix di erbe più adatto per il pesce, uno per le zuppe, l'altro per i sughi (nelle prossime settimane arriveranno le ricette dei dadi personalizzati); ma possono anche variare per procedimento e consistenza. Mi spiego meglio, la ricetta che trovate sul nostro libro The Family Food e quella sul nostro sito prevedono di cuocere verdure ed erbe e poi frullarle: il risultato sarà una puree da tenere in freezer che utilizzeremo al bisogno (essendoci il sale non ghiaccia per cui possiamo prenderlo con un cucchiaino).

Ma un altro tipo di dado è quello granulare, in polvere per intenderci! Quello di cui abbiamo bisogno è un essicatore: io ho scelto Essicco, perchè, come credo ormai sappiate, adoro l'azienda Siqur Salute che ha prodotto anche il mio amato Estraggo. Il primo modo è quello di pulire le verdure, sbucciarle se necessario e poi tagliarle a rondelle oppure con il pelapatate; poi adagiamo questi sui vassoi di Essicco e facciamo essiccare per 20 ore a 55 gradi. 

In alternativa possiamo utilizzare gli scarti dell'estrattore, si quelli per cui normalmente ci arrabbiamo moltissimo perchè ci sembra di sprecare il prodotto. 

Ecco come realizzare in casa il dado vegetale con gli scarti dell'estrattore: la ricetta del dado granulare fatto con l'essiccatore

 

Ingredienti:

- 2 carote

- 1 cipolla grande

- gambo di 2 sedani

- 2 spicchi d'aglio

- 1 zucchina

- 1 foglia di cavolo

- 1 rametto di rosmarino

- 2 foglie di salvia

- 2 foglie di alloro

- 10 foglie di prezzemolo

(altre verdure ed erbe a piacere)

Preparazione:

Inserisco le mie verdure in Estraggo con il cestello a maglia fine, estraggo il succo, poi prendo gli scarti. Sistemo un foglio di carta forno sul vassoio di Essicco, taglio la parte centrale così da consentire il passaggio dell'aria. Faccio essicare per 15 ore a 50 gradi. Al termine posso frullare il mio dado per ottenere un composto ancora più omogeneo. 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna