Crema di carote marocchina

Questa è una delle salsine che amo di più: l'ho scoperta nel mio locale del cuore di Torino, l'Hafa Cafè che propone uno strepitoso aperitivo ricco di meravigliose salsine, grani e spezie, accompagnati da te e cocktail speziati, il tutto veg al 100%. Come potete vedere nell'immagine l'aperitivo viene servito in meravigliose ceramiche tradizionali marocchine, con colori e consistenze che per me sono pura estasi. 

 

Questa salsina è frutto di grandi sperimentazioni, ma ora ne sono assolutamente appagata e soddisfatta. 

Ingredienti:

- 300 g di carote

- 4 cucchiai di yogurt di soya

- 8 cucchiai di hummus di ceci o 2 cucchiai di tajine

- 1 cucchiaio scarso di zenzero fresco grattugiato

- 1/2 cucchiaino scarso di curcuma

- 1/2 cucchiaino di pepe (facoltativo ma consigliato per attivare le proprietà della curcuma)

- 1/2 cucchiaino di cumino in polvere

- la punta di un cucchiaino di cannella in polvere

- 10 foglioline di prezzemolo o coriandolo freschi (facoltativo)

- mezzo cucchiaino di sale

Preparazione:

Facciamo cuocere le carote a vapore per circa 15 minuti, poi frulliamo tutti gli ingredienti insieme con 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva ad eccezione del prezzemolo; versiamo in una citolina colorata e serviamo con del prezzemolo o del coriandolo sminuzzato e un filo di olio di oliva. 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna