Barrette cedro e mandorle

La scorsa settimana ho voluto provare un frutto che non avevo mai assaggiato, il cedro, ma che sapevo avere numerosissime proprietà: il cedro infatti è un ottimo regolatore della pressione artesiosa, nonchè alimento benefico nel contenimento della fermentazione intestinale. 

Ho deciso quindi di creare delle barrette a base di mandorle e cedro. Ecco la ricetta:

Per la base:

- 80 g di olio di oliva

- 3 cucchiai di sciroppo d'acero

- un cucchiaio di malto di mais

- 250 g di farina di mandorle

- 50 g di farina di cocco

- 2 bianchi d'uovo o 3 cucchiai di egg replaicer

- mezzo cucchiaino di sale

 

Per il ripieno:

- 2 rossi d'uovo o due cucchiai di egg replaicer

- 4 cucchiai di farina di ceci

- 5 cucchiai di sciroppo d'acero

- 2 cucchiai di malto di mais

- scorza grattuggiata finemente di 1 cedro bio (o di 2 limoni o di 1 arancia e mezza)

- succo di 1 cedro (io ho usato l'estrattore) o altro agrume (succo di 1 cedro = succo di 1 limone circa)

- succo di 2 mandarini o altro agrume

- 40 g di farina di mandorle


Iniziamo riscaldando il forno a 170°, poi uniamo gli ingredienti solidi della base, poi a parte quelli liquidi e poi uniamoli insieme. Prendiamo una teglia di circa 20x30 cm e stendiamo della carta da forno: versiamo quindi il composto appiattendolo bene e cuociamolo in forno per circa 15 minuti. Nel mentre seguiamo lo stesso procedimento per il ripieno e versiamolo sulla base sfornata dopo aver atteso circa 3 minuti fuori dal forno così che si raffreddi. Inforniamo per 15-18 minuti circa e attendiamo almeno 4 ore prima di tagliare le barrette. Spolverizziamo le nostre "bars" con farina di cocco o zucchero a velo.

barrette cedro mandorle e cocco

Giulia Mandrino

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter