Il pane di segale fatto in casa

La segale è un cereale simile al grano, ma molto più forte e robusto e dal sapore deciso e inconfondibile. La sua farina integrale, essendo così forte, ha bisogno di essere mescolata con della farina bianca, ma ciò non toglie che saprà darvi moltissimi benefici, poiché ricca di iodio, calcio, potassio e sodio, oltre che di fibre amiche dell'intestino.

Fare in casa il pane di segale è semplicissimo, e il risultato è davvero strepitoso!

Il pane di segale fatto in casa: la ricetta del pane nero fatto in casa con farina integrale di segale

 

Ingredienti:

220 grammi di farina integrale di segale

100 grammi di semola di grano duro

200 grammi di farina Manitoba

350 ml di acqua

un pizzico di sale

un pizzico di zucchero di canna integrale

10 grammi di lievito di birra

10 grammi di malto

Preparazione:

Iniziamo sciogliendo in una ciotola di vetro lo zucchero nell'acqua tiepida, quindi aggiungiamo il malto, tutte le farine e un pizzico di sale e impastiamo per quindici minuti con le mani oppure aiutandoci con una macchina per impastare.

Ungiamo quindi una ciotola e traferiamovi il composto, coprendolo poi con della pellicola e lasciandolo riposare per mezz'ora. Una volta trascorsi i 30 minuti, riprendiamo l'impasto e impastiamolo con le mani. Riponiamo nella ciotola e lasciamo lievitare per tre ore. Se la temperatura esterna è di almeno 25 gradi possiamo lasciarlo fuori, altrimenti inforniamolo a 30 gradi.

Dotiamoci di una spianatoria infarinata e trasferiamo il composto. Allunghiamolo e pieghiamolo per tre volte a portafoglio. Infariniamo e lasciamo lievitare, coperto da un canovaccio, per un'altra oretta.

Prendiamo ora l'impasto e dividiamolo in due pagnottelle, dandogli una forma tonda. Infariniamo la superficie e incidiamo con un coltello una croce sulla sommità, quindi mettiamo le due pagnotte su una teglia coperta da carta forno e (dopo avere, opzionalmente, lasciato lievitare il pane per un'altra ora) inforniamo per 15 minuti a 200 gradi. Dopodiché abbassiamo la temperatura a 180 gradi e lasciamo cuocere per altri 30 minuti.

Spegniamo il forno, lasciamo raffreddare e gustiamo!

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter