Gelatine di frutta con l'estrattore

Una merenda alternativa? Le gelatine! Ma non pensate subito a quelle super chimiche, che di frutta non hanno nemmeno l'ombra (solo un colore - e pure troppo sgargiante!). Quelle che vi proponiamo oggi sono semplicissime e soprattutto super naturali, a base di frutta e agar agar al posto della classica gelatina. Una delizia, ve lo assicuriamo!

Gelatine di frutta con l'estrattore: la ricetta per gustose gelatine in bicchiere perfette per mangiare frutta a merenda in maniera differente

 

Ingredienti:

1 pesca

1 carota

1 cucchiaino di agar agar

mezzo limone

1 cucchiaino di zucchero integrale di canna

Preparazione:

Inseriamo nell'estrattore il nostro cestello a maglia larga, quindi estraiamo il succo di una pesca e di una carota. Versiamolo in una ciotola e aggiungiamo un cucchiaino di agar agar, il succo di limone e due cucchiaini di zucchero integrale di canna. Veersiamo il composto in alcuni bicchierini, lasciamo riposare in freezer per tre ore e le nostre gelatine sono pronte!

Possiamo naturalmente sostituire la pesca e la carota con altra frutta: un kiwi, qualche fragola, l'arancia, il cavolo, le more...

Video

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter