Come creare ghiaccioli alla frutta

I ghiaccioli sono generalmente apprezzati dai bambini ma, come credo sappiate, contengono coloranti e zucchero bianco. Da alimento "nocivo" però, possiamo farlo diventare un veicolo perfetto per il nostro piccolo: e vi stupirete di quanto sia semplice! Basta acquistare gli stampi per i ghiaccioli al supermercato! In alternativa possiamo utilizzare dei bicchieri di plastica e degli stecchini. 

Abbiamo diverse opzioni per realizzarli: 

1. utilizzare un estrattore come il nostro Estraggo Pro. Il ghiacciolo è uno strumento perfetto per nascondere frutta e verdura che il nostro piccolo non mangia: per esempio possiamo creare un ghiacciolo all'arancia e mascherare una carota, alla mela con all'interno anche una zucchina, alla fragola con la barbabietola, insomma basta abbinare una verdura dello stesso colore in una percentuale 1 a 1/3, quindi per 200 grammi di fragole al massimo 65 g di barbabietola per far si chè il gusto del frutto nasconda bene quello della verdura. 

2. usare come base al posto dell'estratto un frullato

3. yogurt alla frutta (ottimo quello di soya)

4. succo di frutta 100% frutta 

5. infusi di erbe o tè

6. acqua con frutta all'interno

Ingredienti:

- 2 mele

- 1 fetta di ananas

Preparazione:

Inseriamo tutti gli ingredienti in Estraggo Pro, poi versiamo il contenuto in uno stampo per ghiaccioli come questo, e lasciamo in freezer per 12 ore circa. 

Tiriamo fuori i pops desiderati, scaldiamo il contenitore con le mani così da estrarre il ghiacciolo più facilmente.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna