Che cos'è l'antroposofia?

L’antroposofia è una filosofia spirituale fondata da Rudolf Steiner, che tratta profonde questioni che riguardano l’umanità, le sue esigenze di base e la sua capacità di relazionarsi con il mondo esterno attraverso un esercizio scientifico della mente che si riflette in decisioni e attitudini prese in piena libertà.

In questo articolo vi spieghiamo quindi in che cosaa consiste l'antroposofia di Rubolf Steiner: la filosofia, i principi fondamentali e gli insegnamenti antroposofici. 

Potremmo descrivere più dettagliatamente questa filosofia attraverso i suoi quattro livelli fondamentali, dalla sua fondazione ai suoi principi fondamentali.

L’antroposofia è una filosofia sviluppata dal filosofo Rudolf Steiner (1861-1925), conosciuto ai più come l’inventore del metodo di pedagogia Waldorf, che nasce da una filosofia della libertà.

Presuppone un percorso di conoscenza e di ricerca spirituale che si basa sulla filosofia idealistica europea, radicata negli insegnamenti di filosofi del calibro di Aristotele, Platone e S. Tommaso. L’antroposofia si inquadra grazie al suo metodo di ricerca, possibile grazie alla conoscenza e all’esperienza, e può definirsi anche come scienza spirituale, perché presuppone anche uno sforzo di ricerca spirituale che si basa sulla tradizione idealista che ha portato allo sviluppo della scienza moderna. Obiettivo dell’antroposofia è colmare le lacune che si sono sviluppate, sin dal Medioevo, tra scienze, arti e aspirazioni religiose dell’uomo, e costruire una solida base per favorirne l’integrazione.

Un altro importante obiettivo dell’antroposofia è quello di fornire un impulso utile a nutrire l’animo dell’individuo all’interno della società, il che significa manifestare rispetto gli altri, su una base puramente umana, indipendentemente dalla loro origine e idea.

L’antroposofia predica una filosofia della libertà come metodo di ricerca spirituale e come impulso per nutrire un interesse umano verso le altre persone, anche se non mancano implicazioni pratiche.

L’antroposofia, quindi, non è una dottrina, ma uno stimolo per rivolgere il proprio interesse oltre il mondo materiale. Questi insegnamenti si riflettono nella pedagogia Waldorf, che è alla base delle scuole steineriane, ma anche nella medicina antroposofica, nell’agricoltura biodinamica e nella pedagogia curativa.

Come scienza filosofica, l’antroposofia risponde a molte questioni vitali del quotidiano e le persone che seguono e studiano questa filosofia si riuniscono nei Gruppi della Società Antroposofica, per confrontarsi ed elaborare le proprie idee.

La redazione di mammapretaporter.it

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter