Metodo Montessori in digitale

I nostri figli sono nativi digitali, è impossibile nascondere la testa sotto la sabbia. Ciò significa che vivono in un mondo nel quale gli strumenti tecnologici saranno loro indispensabili, e impareranno ad utilizzarli molto presto (e meglio di noi). Significa anche che i bambini, in un momento storico dominato dalle immagini, stanno ormai prendendo la strada del "non spiegarmelo, mostramelo": i video, quindi, sono diventati strumenti d'apprendimento fondamentale.

Oggi parliamo del metodo Montessori in digitale: come attraverso video e App il nostro bambino può divertirsi ed essere stimolato in maniera utile


Su YouTube e Vimeo ormai si trova di tutto. Di tutto! Non è un'esagerazione, e anche voi lo sapete. La ricetta per i biscotti alle mandorle perfetta? C'è. Come imparare a cucire un orlo con o senza macchina da cucire? Un tutorial spiega come. Quello spezzone di Non è la Rai che tanto vorremmo rivedere? Esiste!
Perché allora non sfruttare questo contenitore senza confini e metterlo al servizio del nostro bambino, in maniera sicura e con un proposito istruttivo piuttosto che di mero intrattenimento?
L'importante è creare playlist o gruppi di applicazioni apposta per i piccoli della famiglia, che potranno accedervi quando vorranno senza rischiare di vagare senza meta nel mondo dell'internet.

Su Youtube troverete tantissimi canali (ovviamente non montessori ma comunque utili) dedicati al mondo dei più piccoli e rivolti proprio a loro con video sì divertenti ma anche studiati per l'apprendimento. Il canale "Coccole Sonore", ad esempio, propone canzoni (anche in diverse lingue, e anche pezzi "antichi" che i genitori apprezzeranno, dal Coccodrillo come fa alla Bella Lavanderina!), lavoretti, balletti, e chi più ne ha più ne metta.

Il Cartone dei Piccoli, invece, crea playlist di cartoni animati il cui protagonista, Leo il Camion Curioso, spiega il funzionamento e la costruzione dei mezzi di trasporto.
ABC Songs for Children ha invece l'obiettivo di insegnare le lettere ai bimbi attraverso canzoncine e personaggi dei cartoni animati, mentre Apprendi con Me - ABC 123 in italiano propone, una lettera per volta, l'alfabeto.

Per quanto riguarda le App, ce ne sono alcune ispirate specificamente all'approccio Montessori.

Prime Operazioni Montessori è dedicata alla scoperta delle addizioni e sottrazioni e si rivolge ai bambini dai 5 agli 8 anni, attraverso attività progressive e giochi interattivi davvero divertenti. Passo passo i bambini sono guidati alla scoperta delle operazioni e del concetto di pari e dispari, e prendono confidenza con essi.

Foto Credits: I-Tunes Store, https://itunes.apple.com/it/app/prime-operazioni-montessori/id627950311?mt=8 

Rimanendo nell'ambito scientifico, Geometria Montessori, con una grafica davvero bella e attrattiva, è pensata per guidare il bambino attraverso il mondo della geometria, accompagnato da Tam e Tao, che gli mostreranno le diverse forme e lo aiuteranno a sviluppare il suo senso logico (con catalogazione, classificazione per grandezza e comprensione dell'importanza della geometria nella vita quotidiana).

Foto Credits: I-Tunes Store, https://itunes.apple.com/it/app/geometria-montessori-scoprire/id544726604?mt=8

Per imparare invece le lettere e la scrittura, questa App si presenta esattamente come un compendio di lettere magnetiche reali, ma in versione digitale. Attraverso lettere, numeri, simboli e figure il bambino prende confidenza con la parola scritta. Lo stesso vale per Letture per Bambini Montessori, app pensata per i bambini che iniziano a leggere praticando l'esercizio attraverso i semplici fonemi.

Foto Credits: ITunes, https://itunes.apple.com/it/app/letture-per-bambini-montessori/id999409921?mt=8 

Sara Polotti

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna