I telai per le allacciature Montessoriani

Secondo i principi del Metodo Montessori, l’indipendenza è fondamentale per il bambino e, per aiutarlo a muoversi con spirito di adattamento e libertà, è necessario aiutarlo con alcuni strumenti, primo fra tutti il telaio per le allacciature. Vediamo allora di cosa si tratta e quali sono le sue principali peculiarità.

Uno dei punti cardine del metodo educativo elaborato da Maria Montessori è che i bambini, sin da piccoli, devono imparare a essere indipendenti anche per quanto riguarda la cura di se stessi e del proprio abbigliamento. Questo significa, quindi, che ogni bambino dovrebbe imparare sin da subito a vestirsi da solo, allacciare le stringhe delle scarpe o i bottoni di giacche e cappotti.

Per insegnare ai bambini queste piccole pratiche quotidiane, ecco che vengono in nostro soccorso i materiali che il metodo Montessori presuppone. In questo caso, stiamo parlando di telai per le allacciature, piccoli strumenti che aiutano il bambino a imparare cosa significa allacciare un bottone da solo, o a provvedere in maniera autonoma quando è il momento di vestirsi.

Ecco come costruire un telaio per le allacciature Montessori: i consigli di mammapretaporter.it per creare a basso costo il gioco Montessoriano.

Il telaio di cui stiamo parlando è in legno, ha una forma quadrata e richiama, attraverso il suo rivestimento in tessuto, la superficie di una camicia munita di bottoni, o di una scarpa con i lacci che pendono. Sottoponete all’attenzione del vostro bambino uno strumento di questo tipo e aiutatelo a iniziare il proprio apprendimento.

Se avete abbastanza dimestichezza con l’arte del fai da te, potete costruire il vostro telaio da soli. Basta procurarsi: aste di legno o, in alternativa, cornici sprovviste di vetro, porzioni di tessuto e bottoni, lacci e cerniere.

Potete scegliere di costruire un telaio a tema, solo con i lacci, ad esempio, o solo con i bottoni o le cerniere. Costruirne uno a tema multiplo è certamente più complesso, ma potete comunque provarci distinguendo la parte dedicata ai bottoni da quella per i lacci e per la cerniera.

Concentriamoci ora sulla costruzione del telaio. Quando avrete assemblato le aste di legno, prendete il tessuto e applicate sulla sua superficie la cerniera o i bottoni e poi fissate la struttura ottenuta al supporto.

In questo modo, avrete simulato una camicia da allacciare, i lacci delle scarpe da legare o la cerniera della giacca da tirare su. Ed ecco che il telaio è pronto, proponetelo quindi ai vostri bambini e introduceteli, a poco a poco, all’apprendimento dei singoli gesti che li aiuteranno a diventare indipendenti e a vestirsi da soli.

Qui sotto una proposta accessibile e giocosa.

La redazione di mammapretaporter.it

Foto credits: Aliexpress.com

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Nené con l’acqua fa da sé
I rituali della pulizia e della cura di sé
7 aziende di lettini montessoriani assolutamente ecologici
Il lettino Montessori bio, ecologico ed italiano
La mostra di Bruno Munari al MEF di Torino
Come creare una ruota montessoriana o mandala delle tabelline
Come costruire la learning tower con le proprie mani
Dove comprare la learning tower montessoriana
I quiet book: i libri tattili montessoriani
L’importanza delle scatole dei materiali
L’alfabeto tattile di Maria Montessori
Fare scienza con le rocce classificando le pietre

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter