I 15 consigli di Maria Montessori per crescere bambini felici

Il metodo Montessori è probabilmente il più valido al mondo. Forse in Italia ancora lo si snobba, ma se in tutto il globo  gli istituti dedicati e ispirati alla pedagogista nostrana pullulano un motivo c'è. Il segreto è il suo mettere al centro di tutto il bambino, ma soprattutto a fare grande la sua didattica è il ruolo che ha l'indipendenza. Il bambino deve essere sempre aiutato a seguire le sue inclinazioni, a crescere secondo la sua natura, ma soprattutto a raggiungere il suo livello ideale per trovare la sua indipendenza, per saper stare al mondo e per saperlo fare con i suoi mezzi.

Insomma, Maria Montessori ha fatto moltissimo per aiutare genitori e insegnanti nella crescita e nell'educazione dei figli. Volete sapere quali sono i pensieri della sua filosofia, i suoi consigli da seguire?

Ecco i 15 consigli di Maria Montessori per crescere bambini felici: i suggerimenti da tenere sempre a mente  per aiutare i nostri figli nella loro armonica crescita

1. Prima di tutto, fate il possibile per farli sentire sicuri di sé: fidarsi di se stessi e delle proprie capacità e la base per l'autoaffermazione ma soprattutto per imparare a fidarsi di chi li circonda.

2. Fategli capire in ogni momento che le loro opinioni, i loro pensieri e le loro idee sono ben accette, degne di rispetto e importanti.

3. Non parlate mai, mai, mai male dei vostri figli, né con gli altri, né con voi stessi, né tantomeno con loro.

4. Non li sottovalutate mai e non fategli percepire questo sentimento: è un'arma potentissima che potrebbe farli sentire male, che potrebbe portare ad un sentimento di negatività verso la loro persona.

5. Al contrario, stimateli, amateli, integrateli, curateli e fateli sentire importanti e necessari alla famiglia e al gruppo: si sentiranno bene, e ciò oltre ad avere ripercussioni positive nei loro obiettivi sarà la base perfetta per instillare in loro un senso di amore nei confronti degli altri e del mondo.

6. Siate sempre un esempio per loro: i bambini imparano da ciò che li circonda, imitano gli adulti, quindi siate certi di dare loro il giusto esempio.

7. Ascoltate sempre, e rispondete quando hanno bisogno di una spiegazione, di un consiglio o di un commento.

8. Elogiateli regolarmente per i loro obiettivi positivi: daranno valore alle cose.

9. Se commettono errori, rispettateli comunque: impareranno a correggersi.

10. Non criticateli troppo: è così che si crescono figli che faranno del giudizio (e del pregiudizio!) nei confronti degli altri una loro prerogativa e un atteggiamento normale.

11. Non mostrate ostilità troppo e apertamente: un atteggiamento controproducente che insegnerà loro solo a litigare.

12. Mai, mai, mai ridicolizzare i vostri bambini: la timidezza è dietro l'angolo, così come l'autocritica per forza negativa.

13. Pensate sempre intensamente alla loro crescita, avendola sempre in mente, ogni giorno: date valore alle cose positive e allontanate quelle negative, per raggiungere l'educazione più armonica.

14. Siate certi che i figli si prendano sempre il meglio di voi, quindi rivolgetevi a loro sempre nel migliore dei modi possibili.

15. Siate sempre un supporto, siate disposti ad aiutarli, ma siate capaci di capire quando è ora di lasciarli arrangiare: l'indipendenza è saper fare da soli!

Ti potrebbe interessare anche

L’alfabeto tattile di Maria Montessori
Fare scienza con le rocce classificando le pietre
Le bottiglie Montessori per imparare le scienze
Le attività Montessori da fare al mare

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna