10 attività in stile Montessori per Pasqua

Pasqua pian piano si avvicina, la primavera sembra risvegliarsi e la voglia di giocare scalpita come non mai. Perché non approfittarne per creare delle attività in perfetto stile montessoriano per divertirsi con i bambini imparando e esercitando le manine?

Basta realizzare attività incentrate sugli elementi tipici della Pasqua: i coniglietti e gli ovetti! E dato che il giorno pasquale è per antonomasia un giorno di gioia, non lesiniamo sui colori, per rallegrarci e, perché no, aiutare i bambini a prendere sempre più confidenza con tonalità e distinzioni.

Ecco 10 attività in stile Montessori per Pasqua: dagli ovetti sensoriali fino al color matching, giochi didattici per divertirsi e imparare senza rinunciare ai principi montessoriani

1. Gli ovetti sensoriali

Le attività sensoriali sono sempre al centro dell'attenzione nell'approccio montessoriano: sono pensate per lasciare che i bambini scoprano con le loro manine le consistenze, i suoni, gli odori, i gusti e i colori. Pasqua offre in questo senso una bellissima occasione: i tipici ovetti pasquali possono infatti diventare una bellissima attività sensoriale, divertente e colorata.
Bastano alcuni ovetti di plastica da colorare, ricoprire e riempire (con riso o sabbia, per rumori super interessanti!) con altri materiali a vostra scelta, scegliendo una gamma di consistenze totalmente diverse tra loro (carta, plastica, piume, pelo, palline, bottoni, gemme, spago, lana: tutto ciò che trovate!).
Nascondete gli ovetti per casa nei giorni che precedono Pasqua, in modo che i bimbi li trovino sorpresi di giorno in giorno, e raccoglieteli in un bel cestino di vimini. Quando li avrete raccolti tutti, potete inventare mille attività sensoriali per i bimbi!
Innanzitutto, anche solo toccare tutti gli ovetti, constatando le diverse sensazioni che suscitano e i diversi rumori che provocano, è per i piccoli un primo passo per fare un'esperienza magica e arricchente (e provare a descrivere tutto ciò che provano con loro parole è un ottimo esercizio di parola e vocabolario).
Dopodiché sbizzarritevi: potete usare gli ovetti per imparare direzioni e comandi (dite ai bimbi dove nasconderli, accanto a cosa appoggiarli, metterli l'uno alla destra o alla sinistra dell'altro, eccetera), oppure inventate storie sugli animali fantastici che potrebbero averli deposti, oppure ancora studiate insieme la composizione delle uova.

foto 1 http://www.two-daloo.com/texture-eggs-sensory-play-language-activity/


2. Il color-matching

Utilizzando di nuovo gli ovetti di plastica colorata, insieme a dei batuffoli pelosi colorati e a delle bacchette orientali per bimbi, potete creare un giochino per allenare la coordinazione occhio mano (infilare i batuffoli negli ovetti sembra semplice, ma per un bambino non lo è!) e per imparare sempre meglio i colori (le palline dovranno essere infilate negli ovetti dello stesso colore).

foto 2 http://littlebinsforlittlehands.com/easter-fine-motor-activities-fine-motor-fridays/


3. I coniglietti delle dimensioni

Stampate dei coniglietti su un foglio di carta, tutti uguali ma replicati in tre diverse dimensioni, piccolo, medio e grande. Ritagliateli e mescolateli: il bambino dovrà quindi dividerli nelle tre diverse categorie, imparando la differenza tra dimensioni.

foto 3 http://www.giftofcuriosity.com/easter-montessori-activities/


4. La caccia agli ovetti

Non la solita caccia al tesoro, ma una ordinata e colorata su un foglio di carta: disegnate su un foglio degli ovetti utilizzando un pastello bianco (premendo bene in modo da farli abbastanza spessi); il bambino con un pennello e degli acquerelli dovrà cercarli! Colorando con gli acquerelli, infatti, gli ovetti bianchi che avete disegnato si riveleranno!

foto 4 http://mominspiredlife.com/watercolor-crayon-resist-easter-egg-hunt/


5. Colorare con i pompon

Un piattino di carta, un uovo disegnato su un foglio, tempere, batuffoli di cotone e mollette per stendere: non serve nient'altro per questa attività coloratissima!

foto 5 http://www.craftymorning.com/pom-pom-easter-egg-painting-craft-kids/


6. Le uova nel cartone

Un altro esercizio per la motilità e la coordinazione occhio mano: piccoli ovetti da infilare con delle pinze nel cartone portauova!

foto 6 http://www.giftofcuriosity.com/easter-montessori-activities/

 

7. Le allacciature

E per esercitarsi con fili da infilare e allacciature, perché non utilizzare un uovo pasquale colorato e bucato?

foto 7 http://www.giftofcuriosity.com/easter-montessori-activities/


8. Pulcini per contare

Cosa fa più Pasqua dei piccoli pulcini? Nulla! Usiamoli per contare: basta creare una tabella con i numeri e appoggiare i pulcini sui numeri contando.

foto 8 http://livingmontessorinow.com/2013/03/15/free-spring-printables-and-montessori-inspired-spring-math-activities/


9. Pestare!

Di nuovo le uova, di nuovo la manualità. Stavolta possiamo imparare a pestare! Tenete da parte i gusci delle uova puliti, infilateli in un barattolo e utilizzateli per l'attività. Sul vassoio ci saranno tre contenitori: uno per le uova, uno per pestarle con un piccolo pestello e uno per raccogliere la polvere ottenuta, spostandola col cucchiaino.

foto 9 http://livingmontessorinow.com/2016/01/22/eggshell-crushing-montessori-practical-life-fun-for-toddlers-and-preschoolers/


10. Le uova numerate

Per esercitarsi con i numeri basta scrivere sugli ovetti di plastica i numeri in lettere e il loro corrispondente in quantità: aprite gli ovetti e mescolateli, in modo che i bimbi possano riunirli associando numeri scritti e quantità!

foto 10 http://room-mom101.blogspot.it/2010/03/easter-egg-matching-activity.html

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

I rituali della pulizia e della cura di sé
7 idee per la caccia agli ovetti pasquali
7 aziende di lettini montessoriani assolutamente ecologici
Il lettino Montessori bio, ecologico ed italiano
La mostra di Bruno Munari al MEF di Torino
Come creare una ruota montessoriana o mandala delle tabelline
Come costruire la learning tower con le proprie mani
Dove comprare la learning tower montessoriana
I quiet book: i libri tattili montessoriani
L’importanza delle scatole dei materiali
L’alfabeto tattile di Maria Montessori
Fare scienza con le rocce classificando le pietre

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter