Il segreto delle cose

I disegni di Gaia Stella si intrecciano con le poetiche filastrocche di María José Ferrada. Si incontrano, si cercano, si scontrano e si completano, e nasce così uno dei libri più belli che i nostri bimbi dovrebbero avere sui loro comodini.

Il segreto delle cose: il libro scritto da María José Ferrada e illustrato da Gaia Stella che parla ai bambini di quanto il mondo sia poetico e fantasioso

"Il segreto delle cose" è un libro edito dalla piccola casa editrice (che è un gioiello!) Topipittori. Basta leggere la quarta di copertina per capire che è una minuscola meraviglia per occhi infantili (o per occhi grandi che non vogliono crescere): parla degli oggetti che affollano le nostre case. Li descrive. Ma non nella maniera a cui siamo abituati: ombrelli che sono fiori, lampade che sono piccoli soli adibiti a illuminare l'interno, quadri "che sono i francobolli delle case viaggiatrici". E poi ci sono la casa dello zucchero, le piscine molto piccole (le tazzine del tè, ça va sans dire), i semini del fuoco, da sfregare per accenderne uno grande...

Tutto è poetico, tutto è fantasioso, tutto è alla portata dei bambini, che se a volte possono sentirsi sopraffatti dalle cose e dalla vita degli adulti, possono essere tranquillizzati da questa magnifica storia: perché è proprio per loro, abitanti piccoli di case grandi, questo libro che farà loro capire che tutto ha un'anima, che tutto è divertente e che tutto può traformarsi in ciò che vogliamo che sia.

il segreto delle cose.jpg

Sapete qual è il bello? Ad una seconda lettura vi accorgerete che la poetessa cilena non utilizza metafore. I fiammiferi non sono come semini per accendere il fuoco, e i quadri non sono come francobolli per case che viaggiano. I fiammiferi sono semini, i quadri sono francobolli, le lampade piccoli soli e così per tutti i ventiquattro oggetti trasformati dalle ventiquattro poesia e altrettante illustrazioni (disegni semplici, geometrici, intuitivi e davvero deliziosi) in piccole magie. Lo "sono", non sono "come".

E così tutto, oltre che emozionante ed avventuroso (perché le nostre case a quanto pare hanno una vita tutta loro, nascosta ai nostri occhi!), diventa ancora più accogliente, intimo e confortante.

Ti potrebbe interessare anche

Un bellissimo libro per parlare di costellazioni
Mimi, che insegna ai bimbi la vita
“Attenzione, passaggio fiabe!”
BookCity Milano è anche per bambini!
“Questa (non) è matematica”
“Uffa! Non sono un coccodrillo! Mi chiamo Alfonso e sono un alligatore”
“Una famiglia è una famiglia… Sempre!”
60 attività Montessori per il mio bebè
“Dimmi da dove nasce”, il libro perfetto per i bambini d’oggi
"Biancaneve", il libro tattile
“Raccontami una storia”, per addormentarsi sereni
9 libri per insegnare l’empatia ai bambini

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter