Abitare sottosopra

Una storia di emozioni, una storia di cambiamenti, una storia di amicizia. Sabrina Colloredo ha scritto un libro, un grande e bellissimo albo illustrato dalla magnifica matita di Valeria Petrone, che dà davvero infiniti spunti. Si intitola “Abitare sottosopra”, è edito da Carthusia (19,90 euro) ed è una lunga filastrocca perfetta per bambini dai 5 anni. Ma anche per i bimbi più piccoli. E, perché no, per noi grandi.

Abitare sottosopra: il libro di Sabrina Colloredo per affrontare la paura del cambiamento

 

Sì, questa storiella è perfetta per tutti. Per i bambini, che a volte hanno paura dei cambiamenti e non sanno ancora decifrare le loro emozioni. E anche per noi grandi, che mentre leggiamo insieme ai nostri piccoli questa storia in rima ci ricordiamo di cosa voglia dire affrontare il cambiamento con la giusta predisposizione mentale, guardandolo dalla prospettiva più giusta.

“Abitare sottosopra” parla di una bambina che dopo essersi arrabbiata con la sua mamma per averle fatto sparire i giochi (“ora che è grande”) si ritrova nella città. Una città capovolta, “sottosopra”, appunto. Perché la bambina è arrabbiata, e vede tutto sfasato. Ha paura del cambiamento, come tutti noi!

Ma la filastrocca di Sabrina Colloredo accompagna i bambini nel bello di questo cambiamento. Tutto sembra sottosopra, tutto sembra strano, tutto sembra pauroso. Ma tutto è anche, allo stesso tempo, bellissimo! Soprattutto quando trovi qualcuno che esattamente come te sta affrontando un cambiamento o una situazione particolare.

Ecco, serve empatia, per capire che tutti abbiamo situazioni particolari da affrontare; serve amicizia, per starsi accanto e dimezzare la tristezza, raddoppiando la felicità; e serve positività, una positività che solo i bambini a volte hanno, ma che andrebbe presa in prestito per ricollocare tutto al suo posto.

I bambini leggendo capiscono anche che le emozioni sono tante, ed è normale non saperle decifrare al primo ascolto. L’importante però è seguirle, cercando di non nasconderle sotto il tappeto ma ascoltandole davvero. Proprio come insegnano i divertenti esercizi alla fine dell’albo: un collage, una storia, un disegno... Tutto per dare un volto alle loro emozioni!

Insomma, ci sono amicizia, amore, cambiamento, paura, emozioni, empatia. Ci sono tante emozioni, in questo grande, bellissimo libro per bambini. Un libro per bambini che ci aiuterà, da genitori, a fare capire ai nostri figli che non bisogna temere di diventare grandi. Perché il mondo è bello anche da adulti, anche se sembra buffo, sottosopra, capovolto e perfino strano. Basta tenere nel cuore e nella mente le nostre sensazioni d’infanzia: come i bimbi protagonisti del libro, dobbiamo sempre ricordarci di tornare ragazzini, “a sorridere/guardare/ascoltare/tutto quel che la vita/può mostrare”!

 

Ti potrebbe interessare anche

BookCity Milano è anche per bambini!
“Questa (non) è matematica”
“Uffa! Non sono un coccodrillo! Mi chiamo Alfonso e sono un alligatore”
“Una famiglia è una famiglia… Sempre!”
60 attività Montessori per il mio bebè
“Dimmi da dove nasce”, il libro perfetto per i bambini d’oggi
"Biancaneve", il libro tattile
“Raccontami una storia”, per addormentarsi sereni
9 libri per insegnare l’empatia ai bambini
"Il mio palloncino", quando Cappuccetto Rosso affronta le sue paure
Dura la vita da duro
Il posto giusto

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter