9 libri tattili da creare in casa

Nei primi anni di vita è necessario che il bambino riceva il maggior numero di stimoli per allenare i suoi sensi. Vista, udito, tatto, gusto e olfatto sono infatti i mezzi con i quali esplora il mondo, iniziando a rendersi indipendente e capace.

Tra gli stimoli più comuni e semplici ci sono i libri tattili: attraverso questi oggetti fatti di diversi materiali che il bimbo può studiare con le sue manine, inizia a conoscere sensazioni di liscio, ruvido, freddo, tiepido, rugoso, sottile, spesso, e così via.

Ma non serve comprare mille libri tattili e spendere così un occhio della testa. Anzi: proviamo a farli in casa, con ciò che troviamo, per divertirci oltre che per non avere limiti di alcun genere!

Ecco 9 libri tattili da creare in casa: dalla lana alla carta, con i materiali che troviamo in casa possiamo creare strumenti perfetti per le mani dei nostri bambini esploratori

1. Con un quaderno ad anelli, dei fogli di carta colorata ritagliati al centro e tanti diversi materiali (del cartone ondulato per sentire il ruvido, della plastica arricciata per il liscio e crocchiante, della seta per il setoso: fate voi!) creare un libro base delle sensazioni è semplicissimo.

(foto 1 http://thevanrensburgs.blogspot.it/2013/01/diy-book-of-textures-sensory-book.html?m=1)


2. Se avete capacità sartoriali (o se la nonna ha voglia di mettersi all'opera) con degli scarti di tessuto potete creare quaderni interattivi e tattili, inventando figure a piacimento che rivelano attraverso zip o ritagli delle tasche da riempire.

foto 2 http://spotofteadesigns.com/2015/05/under-the-sea-quiet-book-part-3/


3. E guardate questo che bello: anche qui con del cartoncino, della colla e materiali di recupero di differenti fatture è possibile realizzare un libro tattile divertentissimo e molto bello, nel quale le dita dei bimbi possono allenarsi anche con i percorsi.

(foto 3 e 4 http://mapetiteboheme.canalblog.com/archives/2010/01/24/16643292.html


4. Per familiarizzare con le lettere ecco un'idea originale: con questo libro tattile da integrare con le macchinine che girano per casa sarà divertentissimo!

(foto 5 http://www.playdoughtoplato.com/letter-tracing-roads/ )


5. E per prendere confidenza con le forme bastano della lana cotta e del velcro: un gioco di incastri che è anche libro tattile e della calma. Niente di più completo!

(foto 6 http://hative.com/quiet-book-ideas-for-kids/ )


6. Per i più piccoli, come dice Maria Montessori, è importantissimo specchiarsi, per iniziare a capire il loro io e il mondo. Perché non cucire uno specchietto in uno dei libri che stiamo costruendo?

(foto 7 http://edeenutcreates.blogspot.it/2010/06/alphabet-take-along-book.html )


7. Solo due ingredienti: cartone fustellato di riciclo e colla a caldo. Potrete realizzare ogni forma immaginabile e unire tutto a formare un piacevolissimo libro da toccare!

(foto 8 http://www.freshlyplanted.com/2013/01/create-with-kids-valentines-week_8726.html )


8. Non buttate i vecchi vestitini: teneteli e create un libro perfetto per imparare le varie allacciature esistenti e per esercitare così la motilità fine!

(foto 9 e 10 http://fortytworoads.blogspot.it/2007/10/close-your-clothes.html )


9. Insomma, non frenate la fantasia e sfruttate tutto ciò che avete in casa: il bello dei materiali recuperati è che hanno mille consistenze diverse e si possono combinare in infiniti modi. Bellissimo, no?

(foto 11 http://www.pathstoliteracy.org/blog/book-making-party )

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

“Giochi filosofici” con i bambini!
7 libri per imparare ad apprezzare la matematica
Un bellissimo libro per bambini contro la noia
La libreria frontale Montessori
8 libri montessoriani per genitori
9 libri sulla pedagogia steineriana
La tavoletta delle trecce Montessori
“La via del metodo analogico”, il libro di Camillo Bortolato
"Autoritratti", un libro carinissimo per sperimentare la creatività su se stessi
Piccoli e bellissimi libri per imparare la musica classica
I libri per parlare del divorzio ai bambini
Le letture per parlare della Shoah ai bambini

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter