8 libri per bambini per parlare di immigrazione e migranti

Parlare dei temi di attualità con i bambini sembra sempre difficilissimo. Lo sembra perché in tivù ci presentano le cose come disastrose, strane, difficili e chi più ne ha più ne metta. Anche se queste situazioni difficili lo sono, c’è sempre un modo per parlarne ai bambini facendo sì che capiscano fino in fondo, ragionino con la loro testa e prendano la loro (naturale) posizione, senza tutto ciò di accessorio che sta attorno.

Questo modo è semplicissimo: è la lettura. C’è sempre, sempre un libro capace di trovare per noi le parole che non riusciamo a dire. Perché è vero, spesso è difficile parlarne, e non dobbiamo vergognarci di questo. Ecco perché farsi aiutare da un libro non è mai una cattiva idea. Anzi! Come sapete siamo promotori della lettura a tutte le età! Anche quando sembra che questa attività sia il nemico giurato dei nostri bambini.

Oggi vogliamo quindi darvi qualche consiglio di lettura per quanto riguarda un tema oggi davvero sentito e attuale: l’immigrazione. Perché questo argomento ha moltissimi risvolti (l’immigrazione “normale”, quella clandestina, i barconi che tragicamente naufragano ogni giorno, l’integrazione...) e per ognuno di essi c’è un libro per bambini e ragazzi che vuole parlare per noi, spiegando in maniera leggera ma profonda tutto ciò che i bambini hanno bisogno di sapere.

8 libri per bambini per parlare di immigrazione e migranti: i nostri consigli di lettura sul tema dell’immigrazione e dell’integrazione per quando non troviamo le parole

Innanzitutto, il nostro consiglio è sempre quello di partire da un libro di favole o di culture del mondo. Evitare i pregiudizi, conoscere gli altri popoli e interessarsi alle culture è il primo passo verso il rispetto di tutti. Ecco perché prima di parlare di immigrazione è bene parlare del mondo intero! Siamo tutti uguali, ma tutti abbiamo le nostre bellissime tradizioni e abitudini. Il libro più completo in questo senso è “Popoli e culture del mondo” di Mack. Puoi comprare qui questo libro.

Passiamo quindi ai libri che parlano prettamente di immigrazione. Perfetto è “L’immigrazione spiegata ai bambini - Il viaggio di Amal” di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, edito da Becco Giallo Editore. Parla di un gruppo di animali su una barca che, aiutati da piccoli padroncini, tentano di scappare dal loro paese, distrutto da uomini cattivissimi. Una storia davvero molto simile alla realtà che spiegherà con dolcezza ai bambini il “perché” più gettonato: “Mamma, perché quelle persone decidono di mettersi in viaggio se sanno che poi naufragheranno?”. Puoi comprare qui questo libro.

C’è anche un altro libro che risponde alla domanda “Cosa spinge le persone ad andare via dal loro Paese?”: “L’immigrazione a piccoli passi” di Sophie Lamoureux e Guillaume Long, che parlano ai bambini di quanto è difficile adattarsi ad una nuova lingua, ad una nuova cultura, al cibo diverso e anche alle persone ostili. Stimolando così l’empatia dei nostri bimbi. Puoi comprare qui questo libro.

Il Battello a Vapore ha invece pubblicato un bellissimo libro che parla in maniera semplice ma molto veritiera di un viaggio di una mamma e di una figlia che scappano da un paese in particolare: l’Eritrea. Il libro di intitola “Dall’altra parte del mare” e l’autrice è Erminia Dell’Oro. Il viaggio che racconta è un viaggio di speranza e di pace, e per questo ci piace. Puoi comprare qui questo libro.

Bellissimo è anche “A braccia aperte - Storie di bambini migranti”, una raccolta di racconti che parlano di bimbi che arrivano da Sarajevo, dalla Siria, dalla Polonia, ma anche dal sud al nord e dal nord in Svizzera. Un po’ di tutto, per immedesimarsi davvero in ogni situazione. Puoi comprare qui questo libro.

“L’isola del grano blu” è un libro di Giovanni Calvino e parla in maniera specifica delle migrazioni attraverso il mare, e cioè quelle in primo piano in questo periodo nei telegiornali e sui media. Immigrazione, guerra, tutela dei minori, legge del mare e accoglienza: tutti temi difficili da spiegare a parole, ma trattati molto bene e con delicatezza. Puoi comprare qui questo libro.

“Cinque cuccioli di animali si ritrovano insieme su una zattera alla deriva in mezzo al mare. Hanno con sé delle valigie in cui conservano i doni dei loro genitori, insieme ai sogni, alle speranze e alle paure di quello che li aspetta al di là del mare”: questo il tema di “La zattera” di Lucia Salemi, libro che insegna il valore di “aprire la propria valigia” condividendo le proprie esperienze con gli altri. Puoi comprare qui questo libro.

Infine, ecco “Sogni al di là del mare - storie di migranti tra realtà e fantasia”, libro che raccoglie una serie di racconti più o meno romanzati di bambini e ragazzi protagonisti di storie, più o meno difficili, di emigrazione. Puoi comprare qui questo libro.

 La redazione di mammapretaporter

 

Ti potrebbe interessare anche

Il segreto delle cose
Gigina e Gigetta, un libro sulla fraternità
I libri per bambini sullo spannolinamento
“Quanti colori!” di Alex Sanders
Abitare sottosopra
Nené con l’acqua fa da sé
I miei amici animali
I gamberetti dispettosi
Due libri per le vacanze sul metodo Bortolato
Il leone felice
Bimbambel, Storie della buonanotte
Creare storie con i sassi

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter