Le working station per allenare la manualità fine

Implementare la capacità di maneggiare gli oggetti, la coordinazione occhio-mano e la manualità più fine è fondamentale per dare ai bambini la possibilità di crescere (come da precetti montessoriani) verso l'indipendenza e verso la maturità. Sarà proprio la manualità fine ad essere infatti colonna portante delle sue competenze future, scolastiche e personali! Scrivere, giocare, disegnare, cucinare, lavarsi, vestirsi... Tutto passa da lì, dalle mani.

Per aiutare il bambino in questo senso ci sono davvero moltissime attività, divertenti oltre che educative, e un modo per stimolarlo a provare sempre di più ad utilizzare le sue manine è quello di allestire in casa un piccolo tavolino provvisto di tutti quegli elementi che lo aiuteranno, giocando e facendolo concentrare, a sviluppare la sua manualità più fine e precisa.

Ecco le working station per allenare la manualità fine: come il bambino può sviluppare al meglio le sue capacità e la sua indipendenza attraverso il gioco

- Disponete sul tavolino dei fogli sui quali avete tratteggiato dei percorsi in pennarello, e accanto ad essi appoggiate dei cestini pieni di bottoni. I bimbi dovranno seguire le linee e i percorsi con i bottoni, allenando così la presa e la precisione, oltre che la coordinazione occhio mano. Un'attività colorata ed efficace!

(foto 1 http://www.learning4kids.net/2016/03/27/fine-motor-work-station-or-centre-activity/)

- Replicare le attività adulte è uno dei segreti per raggiungere il nostro scopo. In particolare lo stendere il bucato è un'occasione ghiotta per allenare la presa! Create una sorta di filo per stendere e date al bambino piccole mollette di legno e abiti in miniatura (quelli delle bambole oppure dei ritagli di feltro). Schiacciare le mollette, tenerle aperte e lasciarle solo quando l'abito è sistemato per noi è semplicissimo, ma per i bambini è una conquista! E li terrete concentrati per un sacco di tempo.

(foto 2 http://blisscocotte.fr/2015/03/youpi-mercredi-32-le-fil-a-linge/)

- Con delle pinze, dei ritagli di carta colorata mescolati in un cestino e una muffin tin il bambino potrà suddividere i quadratini per colore, prendendoli con la pinza (strumento impagabile per queste attività) e lasciandoli cadere nei buchi delle teglie per muffin (perfette per ogni gioco di classificazione).

(foto 3 https://it.pinterest.com/pin/153122456057746553/)

- Un altro strumento davvero utile è la pinza per bucare la carta. Oltre che divertentissima per i bambini (che bucherebbero fino allo sfinimento) aiuta ad allenare la presa in vista della scrittura. Semplicemente fornite carta e pinze ai bimbi: troveranno loro il gioco perfetto! Successivamente potrete poi provare a fare seguire linee e percorsi come con i bottoni, bucando la carta con sempre maggiore precisione.

(foto 4 http://www.theresourcefulmama.com/hole-punch-fine-motor-activity/)

- Sempre in vista della scrittura, provate questa attività che prevede della pasta modellabile e bastoncini di varie misure (dalle bacchette orientali agli stuzzicadenti, arrivandoci gradualmente). I bimbi possono disegnare, ma soprattutto scrivere, direttamente sulla pasta colorata, prendendo confidenza con la presa tipica della scrittura.

(foto 5 http://www.fantasticfunandlearning.com/play-dough-writing-tray.html)

- Anche incollare è un esercizio di precisione che appassiona i bambini: sul tavolo disponete dei fogli colorati e altri ritagli tagliati nelle varie forme che compongono uno stilizzato cupcake. I bimbi si divertiranno a comporli, incollandoli sul foglio pulito, tenendo in mano il tubetto di colla e allenando la precisione dei movimenti.

(foto 6 http://www.cuttingtinybites.com/2015/04/invitation-to-create-cupcake-factory.html)

- Altra attività per piccoli meccanici e ingegneri presa dalla vita adulta che è perfetta per stimolare la manualità fine: l'avvitamento. Sul tavolo preparate bulloni e viti e lasciate che li avvitino, utilizzando magari poi questi oggetti come base per sculture creative.

(foto 7 http://playgroundparkbench.com/engineering-toddlers-nuts-bolts/)

- E per allenare davvero alla perfezione la scrittura, quando magari continua ad essere traballante, è il metodo Michelangelo: trasformate la prospettiva della working station e fate mettere i bimbi a pancia in su sotto al tavolino. Lì troveranno un foglio bianco da riempire di disegni! Un esercizio davvero ottimo che diverte i bambini nel suo essere buffo ma che nella realtà dà davvero eccellenti risultati: vedrete come acquisiranno sicurezza di presa e precisione!

(foto 8 https://it.pinterest.com/pin/276338127112648209/)

Ti potrebbe interessare anche

Cosa sono le balance board per i bambini e perchè sono utili per la sua crescita
ll finger knitting per i bambini
Come giocare e imparare con i semi e i legumi
La scuola in Finlandia, rivoluzionaria e innovativa

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna