L'interazione con il neonato e primi giochi

Già dal primo mese di vita il bambino ha interesse a scoprire la vita, in primis il proprio corpo e i confini di esso: per questo motivo pratiche come il portare in fascia, il wrapping ossia la fasciatura e ancor più il massaggio sono da considerarsi strumenti davvero importanti di interazione, stimolo e benessere del nostro pupo e dovrebbero essere praticate già nei giorni successivi alla nascita, in ospedale oppure a casa. Iniziare il massaggio infantile ha 3 mesi ha poco senso in quanto le colichette nel 90% dei casi sono passate e il bambino talvolta lo rifiuta in quanto non è abituato a fruirne. Nel nostro libro puoi trovare tutte le indicazioni che ti servono per praticare il massaggio al tuo bimbo mentre qui le informazioni per fasciarlo. Ricordiamoci che ogni bambino è a sè per cui insistere nel fasciare a tutti i costi un bambino che rifiuta non è mai una buona idea. 

Dal punto di vista uditivo cantare filastrocche e leggere libri sono uno stimolo eccellente per il sistema nervoso in formazione (incrementa la sopravvivenza dei neuroni) e sembra prevenire problematiche dello sviluppo e dell'apprendimento negli anni successivi. In una ricerca Giapponese di circa 10 anni fa si è misurata l'influenza della voce materna con una forma di spettroscopia: venivano infatti collocati dei sensori sul capo di neonati dormienti ai quali la propria mamma leggeva una storia ad alta voce e successivamente un estraneo ripeteva la stessa lettura. Durante l'ascolto venivano valutati i flussi cerebralei nell'area frontale. Mentre leggeva la mamma è stato rilevato un aumento del flusso vascolare nella regione orbitofrontale (quella che maggiormente ha bisogno di esperienze socioaffettive per svilupparsi) rispetto a quello emerso durante la lettura di un estraneo. E' quindi importante leggere non solo dopo i sei mesi ma anche prima!

Leggi anche i consigli della psicoterapeuta dell'età evolutiva Rossana Pescarolo

Giulia Mandrino

 

Ti potrebbe interessare anche

I concorsi creativi del progetto Kreyon
A Roma I diti in pasta: i laboratori di cucina per bambini
Come dipingere con le spezie per un'arte sensoriale
I giochi da fare sul balcone di casa

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna