Idee stilose per misurare i bambini

(Make history)

Certo che la buona vecchia matita sullo stipite della porta funziona. E, certo, è tenerissima e molto bella! Perché, però, non trovare un altro metodo alternativo che possa diventare anche occasione d’arredamento in cameretta o in casa?

Con un po’ di fantasia e manualità possiamo realizzare infatti dei righelli e degli strumenti di misura per immortalare le fasi di crescita dei nostri bambini, in uno stile nordico e scandinavo davvero imbattibile.

Idee stilose per misurare i bambini: i righelli più belli che arredano la casa e la cameretta e che ci aiutano a mantenere la memoria della crescita dei nostri bimbi

Partiamo con il classico righello in legno: un super righellone da realizzare partendo da una vecchia asse da falegname o da muratore (oppure, perché no, da un listello di parquet avanzato durante i lavori a casa!). Basta segnare con un bel pennarello nero le tacchette corrispondenti ai metri e ai centimetri. Sull’altro lato, poi, in un altro colore, segneremo via via la crescita dei nostri figli (differenziando per colore i fratelli!).

righelli1.jpg

(Fancy)

Molto simile, ma stavolta sfruttiamo gli stipiti delle porte e lo spessore delle pareti cieche come una volta. Basta dipingere la costa di una parete in un color legno e segnare, come sull’asse precedente, i centimetri e i metri.

righelli2.jpg

(Photo credit)

La pittura-lavagna è sempre una buona idea. Sulle pareti della camera, della cucina, del salotto… Oppure, come qui, possiamo dipingere con il nero-lavagna una vecchia asse in legno, disegnando poi con il gesso bianco le tacche e la crescita.

righelli3.jpg

(Etsy)

Se non abbiamo voglia di lavorarci troppo o se non abbiamo troppa manualità, un’altra buona idea sono gli sticker pre-disegnati da incollare alla parete. Sono semplicissimi da applicare e li possiamo trovare, in internet, di qualunque forma e tema: animali, circo, principesse, spazio, avventura… In base all’arredamento della cameretta, ecco un complemento d’arredo che decora, ma che allo stesso tempo torna molto utile.

righelli4.jpg

(Ebay)

Vi ricordate i vecchi righelli da 15 centimetri che usavamo in classe? Quelli grigi, logori ma a cui eravamo super affezionati. Con l’aiuto del falegname possiamo realizzarne uno in maxi-scala, con le stesse angolature e la stessa cunetta centrale (quella che ci aiutava a tenerlo fermo). Coloriamolo in grigio, oppure facciamolo realizzare in plexiglas trasparente!

righelli5.jpg

(Not on the high street)

Infine, un semplicissimo righello che possiamo realizzare in poco tempo e con poco materiale. Basta stampare (o disegnare, perché no? Ad acquerello starebbe benissimo) su un lungo foglio le tacche di misurazione, corredandole con disegni e decori. Dopodiché appendiamolo alla parete infilandolo in un appendino porta-pantaloni.

righelli6.jpg

(Make history)

Ti potrebbe interessare anche

Come rendere la nostra casa un posto felice
Le regole per una vita Hygge!
“Giro giro tondo”, la mostra di design per bambini in Triennale
Il Lagom, un nuovo concetto svedese per la felicità
Il lettino Montessori bio, ecologico ed italiano
Dove comprare la learning tower montessoriana
Una casa minimal significa mamme felici!
10 camerette in stile Scandi e Nordico
10 idee per usare i pallet con i bambini
Play with design, a Genova i bambini incontrano l'arte contemporanea
Ispirazioni dai meravigliosi ambienti delle scuole di Reggio
Come creare uno spazio gioco Montessori in casa per bambini da 6 a 18 mesi

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter