Consigli naturali per l'inserimento del bambino all'asilo

Inserimento, difficile per la mamma e difficile per il bambino... Cosa possiamo fare?

Ecco i nostri consigli naturali per l'iserimento del bambino all'asilo: i Fiori di Bach, gli oli essenziali e i consigli della psicologa per aiutare il bambino dutante il distacco dalla mamma

- Prima di tutto dovremmo trovare 5 minuti per sederci e scrivere su un foglietto quelli che sono i valori aggiunti di cui beneficerà vostro figlio andando in quella struttura e ricordatevi che spesso meglio un bambino un po' più lontano dalla mamma che un bambino vicinissimo ad una mamma mezza esaurita e infelice, che si sente in prigione. Se noi siamo serene e sicure della nostra scelta il nostro bimbo lo percepirà.

- I bambini spesso non hanno bisogno di grandi spiegazioni razionali ma di distrarsi: eh si, l'antico metodo della zia Ignazia e delle nostre nonne di distrarre il piccolo invece che raccontargli che babbo natale non esiste, che se si comporta in questo modo significa che manifesta un'attitudine non consona alla Costituzione Italiana, è ottima cosa.

- Fino ai 7 anni i bambini devono vivere in un mondo di fantasia, spensieratezza e con la convinzione che questo mondo sia un mondo pieno d'amore e gioia. Quindi le fate esistono e gli elfi pure. Quindi non si va a scuola perchè la mamma ritiene che l'approccio montessoriano di quell'insegnante apporti benefici alla sua socialità, ma semplicemente perchè la mamma ha deciso che si va a scuola e a scuola ci si divertirà tantissimo.

- L'inserimento "un calcio nel sedere in classe tanto prima o poi smetti di piangere perchè ti rassegni" non è proprio una genialata. La rassegnazione e la non considerazione delle emozioni non è mai qualcosa da insegnare. Per cui:

  1. chiediamo all'insegnante di entrare in classe i primi giorni
  2. introduciamolo ad un gioco in cui possa interagire con altri bimbi e sentirsi coinvolto pienamente, magari qualcosa che non fa tanto a casa, tipo travasi.
  3. imparate i nomi dei suoi amichetti: create un ponte tra loro e voi. I bambini più grandi già inseriti avranno voglia di comunicare con voi e di conseguenza di coinvolgere anche il vostro piccolo. Lui, a sua volta, sentirà appunto un ponte tra il mondo della mamma e quello della scuola e sentirà che potrà interagire e fidarsi dei suoi nuovi amici, lasciandosi andare.
  4. non scappate mai senza salutarlo bene
  5. una settimana prima dell'inserimento iniziare a prendere 4 gocce 4 volte al giorno della seguente miscela di fiori di Bach: Rescue remedy, horbeam, larch, red chestnut, mimulus. Li prenderete sia voi che lui/lei, perchè il distacco è sia per lui/lei che per voi.
  6. portate con voi dell'olio essenziale di lavanda nel caso si verifichino dei pianti inconsolabili, oppure potete diluire 10 gocce di olio essenziale di lavanda in 250 ml di olio base se ha meno di 3 anni e in 100 ml di olio se ha più di tre anni e spalmateglielo bene con un massaggino prima di vestirlo.
  7. l'intesa con la maestra è fondamentale: nel momento in cui decidete di andarvene dovete avere fiducia totale in lei e nel suo lavoro.

Scopri altri consigli all'interno dell'articolo della dott.ssa Monica Contiero e nel nostro libro Mamme pret a porter, il primo anno insieme

Buona fortuna!

Giulia Mandrino

 

 

Ti potrebbe interessare anche

L’esempio dell’asilo che porta il sonnellino all’aperto
Idee per giocare con il fango alla scuola materna
Contro il pianto del bambino è efficace l’agopuntura
Le attività che tutti i bambini dovrebbero fare tra i 3 e i 6 anni
La maggior parte dei lavoretti della scuola materna sono inutili
I bambini e il mal di pancia per andare a scuola
La giornata tipo nella Casa del Bambino Montessori
La Scuola Montessori è anche pubblica
L'orto all'asilo, l'idea vincente di un team di architetti italiani e olandesi
5 frasi da evitare per farsi ascoltare dai bambini
Tutto quello che devi sapere sull'inserimento del tuo bambino
5 consigli per mamme in carriera

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter