Come insegnare i colori ai bambini

Diciamocelo chiaramente, i bambini di oggi non hanno bisogno di avere qualcuno che insegni loro qualcosa: quello che possiamo fare è far vivere loro l'esperienza del sapere, di un oggetto, di un racconto, di un senso... Così i colori sono sono sicuramente qualcosa da apprendere ma sopratutto da gustare e da vivere: non è bellissimo avere davanti una scatola di 100 matite colorate? Percepire le sfumature di colore e in qualche modo la loro energia è stupefacente. Abbiamo così pensato a 10 attività per imparare i colori e viverli a pieno.

 

Ecco come insegnare i colori ai bambini: dalla ruota della fortuna ai ghiaccioli di feltro, come far sì che i vostri bimbi prendano confidenza con la gamma dei colori

- Una ruota proprio come quella del buon Mike, ma stavolta nessuna cifra sui suoi spicchi: ogni fetta un colore, che poi il bambino potrà riempire appoggiandosi sopra tutto ciò che corrisponde ai vari colori. Un buon esercizio per capire le differenze!

foto 1 http://www.naturalbeachliving.com/2014/07/easy-and-fun-activities-for-teaching-colors.html

- Lo stesso esercizio può essere fatto con un trenino di cartoncini colorati: fatelo bello grande, appoggiatelo a terra e lasciate che siano i bambini a cercare i loro giocattoli sparsi per casa dividendoli per colore!

foto 2 http://mominspiredlife.com/train-color-sorting-activity/

- Quando i bimbi hanno capito il concetto della diversità dei colori, è tempo di insegnare che ogni colore è presente nel mondo in varie sfumature. Per renderlo divertente, prendete i campioncini di cartone per la pittura (quelli che si trovano in ferramenta con tutti i colori possibili immaginabili!): create quindi un foglio pieno di colori, e fate sì che di ogni colore ci siano tre sfumature. Prendete gli stessi colori e le stesse sfumature che avete scelto per il foglio e ritagliate una strisciolina da incollare sul dorso di alcune mollette per il bucato. Sparpagliatele e lasciate che i bambini pinzino le mollette proprio sopra il colore corrispondente: vedranno così tutte le sfumature che possono avere i colori!

foto 3 http://www.racheous.com/montessori-home/montessori-fine-motor/

- Anche i nomi dei colori sono importantissimi, e se il vostro bimbo sta iniziando a leggere anche qualche lettera è l'occasione giusta per imparare ad associare il nome al colore: su un foglio disegnate dei grossi pastelloni riportando i nomi dei vari colori, e lasciate che sia il bambino a scegliere quello corrispondente alla parole e a colorare i suoi pastelloni.

foto 4 https://it.pinterest.com/pin/295619163020319261/

- Per prendere confidenza con i colori c'è poi una bellissima attività con dei materiali fatti in casa: con alcuni pezzi di feltro colorati ricuciti a formare una piccola tasca (potete farlo insieme ai bambini, è semplice e possono aiutare la loro manualità!) e dei bastoncini per ghiaccioli colorati alla base i bambini potranno ricostruire dei piccoli gelati associando il colore della stoffa con quello, corrispondente, dello stecco.

foto 5 http://www.waittilyourfathergetshome.com/2013/09/10/felt-popsicles/

- Un espediente per far tornare la calma ai bimbi può trasformarsi in pretesto per parlare dei colori: sono le bottiglie della tranquillità, riempite con acqua colorata naturalmente. Ai bimbi piacciono, li distraggono e attirano la loro attenzione riportando la calma ai loro nervi.

foto 6 http://www.naturalbeachliving.com/2014/07/easy-and-fun-activities-for-teaching-colors.html

- E perché non trasformare la colazione in un momento utile per imparare i colori, giocandoci ovviamente? Una nuvoletta di carta da cui partono striscioline colorate, insieme ai cereali di mille colori, è l'occasione giusta.

foto 7 http://www.housingaforest.com/rainbow-math-game/

- Anche un vecchio libro per bambini, magari di quelli delle elementari di mamma e papà che stava per essere portato al macero, può essere utile: invece di appoggiare oggetti su cartoncini dello stesso colore, perché non incollare i disegnini? Su un foglio specificate su una colonna i colori da cercare, e lasciate che il bambino ritagli e incolli (è un ottimo esercizio di coordinazione!) i piccoli disegni che trova.

foto 8 http://activity-mom.com/2012/01/19/sorting-colors-printable/

- I colori, sommandoli, possono dare vita a nuovi colori. Giallo e blu uguale verde, rosso e giallo uguale arancio, e via così. Per i bambini è un processo super affascinante, perché non approfittarne? Create con del cartoncino e della carta colorata trasparente delle lenti colorate, blu, gialle e rosse, proprio come i colori primari da cui nascono tutti gli altri. Uscite di casa e guardate il mondo attraverso esse, accostandole e mescolandole.

foto 9 http://rainydaymum.co.uk/no-mess-colour-theory-experiment#sthash.esMerhN4.1zvWj4hF.dpbs

- Lo stesso può essere sperimentato e imparato con gli acquerelli, che si prestano benissimo alle mescolanze! Sbizzarritevi e mescolatene di disparati, per vedere ogni volta un risultato diverso e un nuovo colore!

foto 10 http://fivewalkers.com/journal/tag/artsy

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

8 modi per giocare con gli acquerelli
“Quanti colori!” di Alex Sanders
Come pulire la pelle dei bambini da pennarelli, colori &co
Abituare i bambini a mangiare pappe colorate fin da piccoli
Le proprietà del cibo passano anche dal colore
La ricetta dei colori commestibili
Giocare con il contagocce e gli acquerelli
Gli acquerelli nella scuola steineriana
La cromoterapia in cameretta: le proposte di Dalani

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter