Come fare la pasta di sale per giocare

Questa è una ricetta molto semplice per creare la famosa pasta di sale che tanto amano i nostri bimbi (e personalmente anche io!): il vantaggio è che è totalmente atossica perchè composta da sale, acqua e farina e consente di creare infinite varietà di oggetti e di decorarli in tantissimi modi. 

Ecco allora la ricetta base della pasta di sale: come preparare una pasta di sale in pochi semplici step

- 4 tazze di farina

- 1 tazza di sale

- 1 tazza e mezza di acqua calda

Mescoliamo insieme. Se la nostra pasta non sta abbastanza insieme aggiungiamo ancora 2-3 cucchiai d'acqua.  Avvolgiamo la nostra pasta in una pellicola e mettiamola nel frigo per almeno mezzora.

Per colorare la nostra pasta di sale bastano dei semplici colori a tempera.

Possiamo poi decorare la nostra pasta di sale in tantissimi modi, con perline, bottoni e tanti oggetti di casa (attenzione poi a metterli a cuocere in forno: pittosto incolliamoli in seguito).

La pasta di sale deve essere cotta  a 140 gradi massimo per 2-3 ore a seconda dello spessore finchè non si solidifica senza annerire. Successivamente può essere applicato un lucido (flatting) che servirà appunto a lucidare l'oggetto e come antimuffa. Insieme a questo potete unire dei glitter se volete dare un tocco di luce in più. 

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

“Mamma, ma Babbo Natale esiste?”
Consigli per rendere il Natale più piacevole e di qualità
I mercatini di Natale in Alto Adige
Il Santa Claus Village in Finlandia
L’action art per bambini, ovvero Jackson Pollock completamente rivisitato
Il zentangle sulle foglie, per creare, rilassarsi e ammirare la bellezza della natura
Disegnare con il sale, una pittura spessa e divertente
8 modi per giocare con gli acquerelli
Ricalcare le cortecce
Lo slime che vien dal mare
8 lavoretti in spiaggia
Il libro delle facce buffe

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter