Alternative divertenti da fare a Halloween al posto del classico ‘Dolcetto o scherzetto?’

Halloween è una festa divertente, in cui i bambini si deliziano tra dolcetti e caramelle e possono andarsene in giro mascherati a suon di ‘dolcetto o scherzetto?’,. Non sempre, però, i risultati sono quelli sperati, nel senso che, come tutti sappiano, quella di Halloween è una festa prettamente anglosassone, che qui da noi non è molto sentita.
Non stupitevi, quindi, se dalle vostre parti ‘dolcetto o scherzetto?’ non lo fa proprio nessuno, anche se spiegarlo ai bambini così impazienti di festeggiare questo giorno potrebbe essere un problema.

Non fatevi trovare impreparati, quindi, e studiate un piano b: ecco allora delle alternative divertenti al classico ‘dolcetto o scherzetto?’.

1. Dolcetto o scherzetto in versione casalinga
Invece che mandare i bambini in giro per il palazzo, o per il quartiere, potete organizzare voi a casa un piccolo party a tema Halloween in cui invitare amichetti e compagni di scuola e organizzare dei giochi di gruppo mettendo in palio dei buonissimi dolcetti per i vincitori. E perchè no, il gioco del pomeriggio può essere creare dolcetti con i vostri bimbi e i loro amichetti!

2. Pic-nic in salotto 
Per compensare il mancato tour di ‘dolcetto o scherzetto?’, potete organizzare un bellissimo party di Halloween dentro casa e coinvolgere il bambino in qualsiasi fase della preparazione, dalle decorazioni fai da te alla realizzazione di dolcetti e torte a base di zucca.

3. Decorare e intagliare le zucche
Un’altra simpatica alternativa è quella di coinvolgere i bambini nella creazione e nella lavorazione di zucche creative. L’arte dell’intaglio è molto divertente e, se avete la pazienza di lavorare la zucca con precisione, molto gratificante. Una volta intagliate, potete anche dipingere le zucche, trasformarle in lanterne e metterle fuori dalla finestra per la notte di Halloween.

4. Lavoretti a tema
Oltre alle zucche, potete proporre ai bambini di realizzare insieme dei bellissimi lavoretti per Halloween, come i fantasmini fatti di carta, le lanterne con il cartoncino e la carta velina e i palloncini arancioni da colorare per trasformarle in personaggi mostruosi e simpatici.

5. La pignatta di Halloween
Invece di ‘dolcetto o scherzetto?’, potete proporre ai bambini un gioco molto divertente da fare la sera di Halloween: il gioco della pignatta. Realizzatene una con alcuni materiali di recupero e al suo interno nascondete dolcetti e caramelle, armatevi di bastoni e che il gioco inizi! Qui sotto un video tutorial per prepararlo. 

6. La serata al cinema
Cosa c’è di meglio che andare al cinema la notte di Halloween? È anche un ottimo modo, questo, per passare una bella serata in famiglia insieme, guardando un cartone animato o un film a tema, che non sia troppo spaventoso però.

La redazione di mammapretaporter.it 

Video

Ti potrebbe interessare anche

L’action art per bambini, ovvero Jackson Pollock completamente rivisitato
Il zentangle sulle foglie, per creare, rilassarsi e ammirare la bellezza della natura
Disegnare con il sale, una pittura spessa e divertente
8 modi per giocare con gli acquerelli
Halloween al museo
Ricalcare le cortecce
8 lavoretti in spiaggia
Il libro delle facce buffe
Creare storie con i sassi
Come stimolare la creatività naturale dei bambini
Come realizzare una mano di Fatima in ceramica
Gli origami per bambini, perché sono importanti e qualche idea

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter