A Monza la Storia dell’Arte raccontata ai bambini

Raccontare la Storia dell’Arte ai bambini fin da piccoli è una buonissima abitudine. Non solo perché è stimolante e divertente, ma perché in questo modo possiamo infondere in loro il piacere dell’arte, un piacere che poi potranno portarsi dietro fino all’età adulta, apprezzando la bellezza, la creatività e la profondità di pensiero che tutta l’arte si porta dietro.

 

Non importa che sia l’arte classica, antica, moderna o contemporanea: tutta l’arte è degna di nota! Avvicinare i bambini a questo mondo è sempre bellissimo. Lo si può fare attraverso il gioco, attraverso libri apposta per loro, oppure visitando insieme le più belle mostre didattiche, come questa che sarà aperta fino al 2 luglio presso la Villa Reale di Monza!

A Monza la Storia dell’Arte raccontata ai bambini: con ArtKids la storia dell’arte diventa un bellissimo percorso per i più piccoli

Lo scorso 31 marzo ha inaugurato presso la bellissima Villa Reale di Monza (riaperta solo recentemente dopo un attento restauro) l’esposizione didattica “La storia dell’arte raccontata ai bambini”: Martina Fuga e Lidia Labianca di ArtKids, insieme a Nuova Villa Reale, hanno ideato un meraviglioso percorso pensato per i più piccoli, proprio per avvicinarli all’affascinante mondo dell’arte in tutte le sue forme, in un percorso storico e cronologico che li porterà a conoscere da vicino gli stili, gli artisti e i soggetti più importanti della storia artistica dell’uomo.

Si parte dalla preistoria per giungere ai giorni nostri: un percorso didattico che più completo non si può, che riesce a immergere i bambini nella bellezza della creatività, nella sua profondità e nelle sfaccettature della fantasia, intesa come capacità di creare meraviglia, di stupire, di fare riflettere e di lasciare un segno della propria storia.

Come ogni esposizione didattica che si rispetti, “La storia dell’arte raccontata ai bambini” presenta un percorso multisensoriale e immersivo che coinvolge concretamente i bambini, avvolgendoli di sensazioni e di pensieri.

Nelle stanze lungo il percorso i piccoli visitatori della Villa Reale (al cui piano superiore si svolge un’altra mostra molto importante, “Da Monet a Bacon. Capolavori della Johannesburg Art Gallery”) troveranno filmati nei quali gli artisti, disegnati dalla penna (e raccontati dalla voce) di Sabrina Ferrero (in arte Burabacio, bravissima illustratrice piemontese specializzata in disegni per l’infanzia e graphic novelist il cui tratto piace tanto ai bambini quanto a noi adulti amanti degli scarabocchi - i “burabacio” piemontesi, appunto!), spiegheranno loro la loro vita e le loro opere in maniera semplice, esaustiva e interessantissima.

Da questi racconti i bambini potranno iniziare il loro ragionamento, pensando e chiacchierando su ciò che hanno visto e mettendo in pratica i concetti attraverso attività ludiche e creative per sperimentare direttamente i linguaggi e le tecniche artistiche che si sono susseguite nel corso dei secoli.

La mostra, che resterà aperta fino al prossimo 2 luglio, è gratuita per i bambini fino ai sei anni. Per tutti gli altri, il biglietto (che è possibile comprare anche in precedenza, collegandosi al sito TicketOne) costa 8 euro, con riduzione a 6 euro per i gruppi di almeno 15 persone e i minori di 25 anni. Le scuole pagheranno invece 5 euro a bambino, così come i minori di 18 anni.

Ps. Avete già letto gli e-book di Burabacio? “008 e la Nuvola di Picasso” e “008 mistero fiorentino” sono i primi due episodi della serie dedicata al cane investigatore 008, che portano i bambini, attraverso illustrazioni bellissime e testi divertenti, alla scoperta della storia dell’arte!

 

Ti potrebbe interessare anche

“Questa (non) è matematica”
L’action art per bambini, ovvero Jackson Pollock completamente rivisitato
Il zentangle sulle foglie, per creare, rilassarsi e ammirare la bellezza della natura
Disegnare con il sale, una pittura spessa e divertente
8 modi per giocare con gli acquerelli
La mostra di Chagall alla Permanente di Milano
Ricalcare le cortecce
The Australian Breastfeeding Project
“Giro giro tondo”, la mostra di design per bambini in Triennale
A Bolzano la mostra sulla storia del rame
8 lavoretti in spiaggia
Portare i bambini nei musei: rendiamolo divertente!

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter