9 giochi da fare a casa con bambini tra i 6 e i 24 mesi

Cosa fare per far giocare il bambino e farlo in un modo sempre più stimolante e creativo? Questa è un po’ l’impresa di tutti i genitori alle prese con i propri bambini e con la volontà di proporre attività ricreative sempre interessanti e utili.

Ecco allora 9 giochi da fare con i bambini tra i 6 e i 24 mesi: spunti per giocare con il proprio bimbo e superare indenni una giornata in casa

Si tratta di giochi semplici, che potete fare a casa senza dover costruire nulla, che presuppongono talvolta l’ausilio di oggetti, come lo specchio o la carta colorata, altre volte l’attività corporea, che in questo caso si trasforma in giochi divertenti da fare sul tappeto di casa.

Giocare con lo specchio
Una volta che il bambino avrà scoperto il suo volto nello specchio, avrete a portata di mano un gioco molto divertente: i bambini amano vedere la propria immagine riflessa e questa è un’attività che si può svolgere saltuariamente per circa 10 minuti ogni giorno.

Giocare con l’acqua
Un altro modo divertente per giocare con il bambino è quello di fargli scoprire l’acqua, lasciare che la tocchi mentre scorre dal rubinetto o che la versi direttamente su un vassoio e dentro i giocattoli.

Giocare con la carta colorata
La carta colorata si può stropicciare e accartocciare in diversi modi: i bambini si divertiranno a sentire i suoni che la carta produce e ne rimarranno affascinati.

Giocare a ‘vola vola’
È il gioco più antico del mondo e consiste nel prendere il bambino in braccio, o sistemarlo sulle gambe, per mimare il movimento dell’areo, accompagnato a canzoni o a filastrocche. Il divertimento è assicurato!

Giochi sensoriali
Le attività sensoriali di ispirazione montessoriana sono perfette per aiutare il bambino a sviluppare i suoi sensi e possono essere svolte a partire anche da semplici bottiglie, riempite con qualcosa che provoca rumore, che i bambini possono divertirsi ad ascoltare.

Bolle di sapone
Le bolle di sapone sono un gioco senza tempo, sono divertenti, si possono anche realizzare a casa con del sapone e i bambini si divertiranno moltissimo.

Giochi da fare durante il bagnetto
Il bagnetto è un ottimo momento per giocare insieme al piccolo immerso nell’acqua con giochi come le paperelle e piccoli oggetti galleggianti.

Cestino dei tesori
Anche il cestino dei tesori è un’attività ludica di ispirazione montessoriana e consiste in una sacca, che può anche essere realizzata a casa con vari materiali, all’interno della quale inserire diversi oggetti; lo scopo del gioco è indovinare il contenuto della sacca aiutando il bambino a sviluppare il tatto.

Leggere libri
Leggere una fiaba al proprio bambino è un bellissimo modo per incuriosirlo verso il mondo della fantasia e verso la scoperta di qualcosa sempre di nuovo attraverso l’universo della lettura.

La redazione di mammapretaporter.it

Ti potrebbe interessare anche

Nené con l’acqua fa da sé
I rituali della pulizia e della cura di sé
7 aziende di lettini montessoriani assolutamente ecologici
Il lettino Montessori bio, ecologico ed italiano
La mostra di Bruno Munari al MEF di Torino
Come creare una ruota montessoriana o mandala delle tabelline
Come costruire la learning tower con le proprie mani
Dove comprare la learning tower montessoriana
I quiet book: i libri tattili montessoriani
L’importanza delle scatole dei materiali
L’alfabeto tattile di Maria Montessori
Fare scienza con le rocce classificando le pietre

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter