8 idee per rendere i palloncini ancora più magici

I palloncini sono quell’oggetto che piace a tutte le età, ma soprattutto che si declina da gioco a decorazione in un attimo. E, se curata bene, questa decorazione può davvero trasformare una semplice festa in qualcosa di magico, e una serata tranquilla in una indimenticabile.

Basta davvero poco: munitevi di palloncini e di tanta creatività e voglia di fare, e in un attimo creerete l’atmosfera giusta per ogni tipologia di giornata.

Ecco 8 idee per rendere i palloncini ancora più magici: glitter, carta e pennarelli per trasformare i balloon in decorazioni perfette per ogni occasione

  • Tenete a portata di mano dei cartoncini colorati, delle forbici, una pinzatrice per bucare la carta in cerchi di 1/2cm, del nastro e dei palloncini trasparenti. Con la pinzatrice bucate i cartoncini creando tante manciate di coriandoli fai-da-te, quindi con un imbuto inserite questi coriandoli all’interno dei palloncini sgonfi. In alternativa tagliate dei pezzetti di Happy Mais e inseriteli all'inerno del palloncino. Una volta riempiti, gonfiateli, chiudeteli e annodate un nastro alla base. Voilà! L’effetto è davvero fantastico: una decorazione che aggiunge magia alla stanza senza troppi fronzoli.

 

  • Il procedimento sarà lo stesso, ma cambierà la tipologia dei coriandoli che riempiranno i palloncini: stavolta invece del cartoncino colorato utilizzate la carta regalo lucida e crocchiante, in modo da ottenere striscione un po’ disco anni Ottanta! In alternativa potete utilizzare la carta stagnola: strappate pezzetti piccolini e creare delle palline. Una volta gonfiati, i palloncini daranno proprio questo mood un po’ discotecaro, divertente e spensierato.

  • Per un effetto più delicato, soft ed elegante, potete invece optare per le piume: sono perfette per i battesimi o le baby shower (ma anche per i matrimoni). Sceglietene del colore del bebè, inseritele nei palloncini sgonfi, scrivete sulla gomma il nome del bimbo quindi gonfiate e decorate il filo con motivi geometrici ritagliati.

 

  • Questa volta la decorazione sarà esterna: basteranno della colla vinilica e dei brillantini. Spennellate la metà superiore dei palloncini (già gonfiati) di colla vinilica, quindi spolverate subito con i glitter del colore che preferite. Se non avete l’elio, potete appenderli con del filo di nylon al soffitto, a testa in giù, in modo che i palloncini così colorati penzolino e, muovendosi, catturino la luce attraverso i glitter, riempiendo la stanza di sbrilluccichii.

 

  • Super d’effetto è anche la decorazione dei palloncini con il tulle. Preparate dei quadrati di tulle molto ampi (dovranno coprire i palloncini ed avanzare per poter essere legati!), da avvolgere attorno ai palloncini già gonfiati d’elio e da legare con del nastro (a cui eventualmente appoggiare fiori decorativi). I palloncini, che dovranno essere ancorati a terra con dei piccoli sacchetti di sabbia, sembreranno fluttuare per la stanza, elegantissimi...

 

  • Non solo per la festa: anche per l’invito potete scegliere i palloncini! Prendete dei cartoncini bianchi, del washi tape, un pennarello indelebile a punta fine e dei palloncini. Su ogni palloncino scrivete il nome dell’invitato, oppure un pensiero personalizzato, e i dettagli della festa o dell’evento. Quindi prendete il cartoncino e incollatevi sopra, con due striscioline di washi tape (è molto leggero quindi non rovinerà né la carta né la gomma), il vostro palloncino con la scritta già pronta. E non dimenticatevi di scrivere di gonfiarlo!
  • Di nuovo washi tape, ma stavolta per creare palloncini animaleschi per decorare le feste dei bimbi. Con del cartoncino realizzate zampe e testa degli animali o dei dinosauri preferiti dai bambini, quindi incollatele ai palloncini gonfi utilizzando questi ultimi come “corpo”. Potete gonfiarli normalmente e appenderli dal soffitto (o lasciare che i bimbi ci giochino), oppure, ancora meglio, riempirli d’elio in modo che gli animali fluttuino per la stanza! Se volete animali di grandi dimensioni basterà utilizzare un palloncino più grande, come quelli che propone il negozio online di PallonciniMix.
  • L’idea di utilizzare i palloncini come “corpo” degli animali può essere sfruttata anche per creare un divertentissimo bruco: basta utilizzare palloni di due differenti colori (uno per la testa e un altro per il lunghissimo corpo) e affiancarli l’uno all’altro formando il vermicello. Non serve riempirli d’elio: in questo caso bisognerà incollarli con del nastro adesivo alla parete o allo stipite della porta (completando con piccole zampette di cartoncino nero e occhi e bocca sul palloncino “testa”).

Ti potrebbe interessare anche

Come organizzare gli spazi di casa quando arriva un bebè
Dado vegetale con gli scarti dell'estrattore
Smoothie blowl ai superfrutti
Come preparare l'acqua aromatizzata

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna