Clyck, il braccialetto per portare sempre con noi i nostri ricordi

La vita è fatta di momenti speciali. Indossali!”: un motto carinissimo che nasconde tutto il concetto di Clyck, un prodotto che ci ha colpito perché pensato per raccogliere e conservare i nostri ricordi in un periodo storico nel quale il rischio di perderli è sempre più concreto. Non stampiamo più le nostre immagini, le guardiamo solo sui nostri device, le perdiamo in cartelle che in un nonnulla potrebbero cancellarsi. Tuttavia tornare alla creazione di ricordi fotografici come una volta si può. Anche con lo smartphone, ma bisogna impegnarsi!

Bene: quest’idea del braccialetto ci viene in aiuto e ci permette inoltre di portare sempre con noi questi ricordi fotografici!

Clyck, il braccialetto per portare sempre con noi i nostri ricordi: una forma nuova e originale che ci permette di indossare le nostre immagini del cuore

Ricodate i vecchi frame dei cinema analogici o i provini ottenuti dallo sviluppo dei vecchi rullini? Quella striscia con i bordi neri bucati e le immagini una accanto all’altra a formare una storia... “Clyck”, con un design retrò assolutamente affascinante, è proprio questo: una vecchia pellicola che raccoglie nove immagini e che grazie alla chiusura può essere indossata come un braccialetto.

L’album di famiglia si fa quindi fashion e originale: non più stivato nelle credenze, oggi è indossabile. La procedura è semplicissima: basta andare sul sito, seguire le istruzioni, scegliere il colore preferito, caricare le nove immagini preferite della nostra famiglia (prendendole dal computer, da Facebook o da Instagram, ribadendo così la possibilità di stampare e rendere meno volatili fotografie - anche in bassa definizione - che altrimenti perderemmo!), mettere - a piacimento - un filtro in stile Instagram (Love, Color e Classic) e ordinare il braccialetto così composto (a 18.90 euro comprensivi di tutto, braccialetto e spese di spedizione).

Clyck vi invierà poi direttamente a casa il braccialetto, richiuso in una simpaticissima fialetta, nella cassetta delle lettere e non tramite corriere (in questo modo è molto più comodo: non dovete organizzarvi stando a casa ad aspettarlo!).

Non preoccupatevi: anche se è in PVC (con chiusura nickel-free, disponibile nei colori rosa, verde o argento) il braccialetto è morbidissimo e possiede tutte le certificazioni di atossicità, che ne affermano la totale sicurezza.

Se volete un po’ di ispirazione, il bello è che potete andare sulla loro pagina Instagram o sulla bacheca di con lo smartphone e dare un’occhiata ai prodotti selezionati da loro oppure condivisi direttamente dai clienti!

L’idea, in conclusione, è perfetta per non perdere i propri ricordi, ma è assolutamente sfruttabile anche per regali che saranno, siamo certe, graditissimi: donare un braccialetto pieno di ricordi è un pensiero personale, fatto con il cuore, e le neomamme, le mamme, le nonne, le sorelle, i fratelli, gli zii e tutti gli amici ne rimarranno certamente colpiti!

Ti potrebbe interessare anche

Mimi Stevenson, mamma sopravvissuta e paladina dell’allattamento
Come fotografare al meglio i bambini
Amyko, il braccialetto amico della salute di grandi e bambini

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter