Il bimbo tra i 12 e i 15 mesi

Ecco alcune informazioni di quelle che possono essere le tappe evolutive del bambino tra i 12 e 15 mesi. Sono appunto indicative, se il vostro pupo non vi sembra ancora arrivato a questi traguardi non preoccupatevi in alcun modo, ogni bambino è assolutamente unico nel suo percorso di crescita. E' un momento impegnativo per noi mamme in quanto spesso il bambino ha iniziato a camminare quindi necessita di particolare attenzione affinchè non metta in bocca oggetti pericolosi o si arrampichi, o si rechi in luoghi non idonei al bambino. 


SVILUPPO MOTORIO
 Sta in piedi senza aiuto e cammina
 cammina con piedi divaricati e braccia flesse, i passi sono ancora ineguali, quindi spesso cade o urta
 si ferma lasciandosi cadere sul sedere, o cadendo in avanti sulle mani e poi sedendosi
 Si alza in piedi dalla posizione seduta senza aiuto

SVILUPPO LINGUISTICO
• Comprende un numero crescente di parole, molte di più di quanto ne possa dire. Ne apprende ogni settimana qualcuna di nuova
• Cerca di ripetere le parole dell'adulto
• comprende ed esegue ordini verbali semplici e familiari
• risponde a parole o comandi con azioni appropriate
• può dire 2-6 singole parole, anche se non sono pronunciate in modo molto chiaro
• guardando un libro illustrato con un adulto nomina e indica, su richiesta, le cose rappresentate a lui familiari
• Comunica bisogni e desideri indicando col dito e vocalizzando o con grida

SVILUPPO SOCIO-RELAZIONALE
• riconosce la differenza tra sé e gli altri
• ha la capacità, seppur ancora molto limitata, di mantenere l'attenzione per un breve periodo
• impara,prevalentemente, attraverso l'auto-esplorazione
• si riconosce allo specchio, nelle foto e nei filmati
• L'attaccamento verso le persone di riferimento è ben individuabile
• Gioca tranquillamente da solo, anche se inizia a dimostrarsi interessato ai pari
• L'ansia verso l' estraneo cresce in intensità fino a circa 18 mesi (per poi scemare)
• Protesta quando frustrato


SVILUPPO COGNITIVO
 Cerca oggetti che sono al di fuori della sua visuale e trova gli oggetti nascosti
 Apprezza lanciare ripetutamente oggetti e giocattoli
 Inizia semplici giochi di finzione (dar da mangiare a una bambola, parlare con un oggetto come se fosse un cellulare)
 Sovrappone 2 o più blocchi (torri), incastra ed inserisce gli oggetti nei fori
 Cerca di imitare le azioni degli adulti e cerca di ripetere le parole sentite
 Imita azioni avvenute in altri contesti

Dott.ssa Monica Contiero

immagine tratta da mamanjackjack.blogspot.com

Ti potrebbe interessare anche

Le 5 aree dell'insegnamento montessoriano per una crescita armonica
Il tuo bebè si fida di te. Tu fidati di lui.
Lo sviluppo del bambino dai 15 ai 18 mesi
In punta di piedi
LA CRESCITA DEL TUO BAMBINO

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter