Tisane e decotti per i bambini

I tè, gli infusi e i decotti possono essere somministrati ai bambini indicativamente a partire dei sei mesi di vita. E' importante non utilizzare prodotti contenenti zucchero all'interno ed è sempre consigliabile usare erbe sfuse, che si acquistano in erboristeria. Lasciamole al massimo 3 minuti in infusione se le assumeranno i bambini sotto ai 3 anni. Vi consiglio di evitare tè neri e tè verdi perchè contengono teina, una sostanza non adatta al delicato sistema nervoso dei bambini almeno fino ai 10 anni; se poi in estate preparate per voi un tè verde alla menta e loro ne vogliono bere un po' non negateglielo, ma li eviterei come bibita quotidiana. Ma qual'è la differenza tra infuso, decotto e tisana? Tisana è un termine generico diciamo, mentre "nel decotto si utilizzano semi e radici che rilasciano le loro proprietà SOLO bollendo in acqua per circa una decina di minuti. L'infuso invece si prepara con fiori e piante più tenere che NON vanno bollite, altrimenti perderebbero le loro proprietà benefiche, ma semplicemente lasciate in infusione (come il tè) nell'acqua bollente per un tempo variabile che va dai 10 ai 15 minuti."

Ecco le erbe che possiamo somministrare ai più piccoli e le situazioni più adatte per ciascuna:

- Biancospino: utile in caso di diarrea in quanto regolarizza la peristalsi intestinale.

- Camomilla: utile per gonfiori e spasmi intestinali, attenzione perchè può essere un eccitante. E' quindi importante non assumerla dopo le 16.

- Finocchio: facilita la digestione ed elimina i gonfiori. 

- Malva: lenitivo delle mucose delle alte vie (raffreddori e catarro) ma anche della mucosa intestinale, per cui la possiamo utilizzare in caso di dolori addominali o come semplice bevanda (massimo 250 ml al giorno)

- Melissa: è un ottimo rilassante, da abbinare magari al tiglio. 

- Rosa canina: ricchissima di vitamina C

- Tiglio: è il rilassante per eccellenza. Potete risparmiare molto raccogliendo questa tisana con i vostri piccoli durante la fioritura tra giugno-luglio. 

- Karkadè: "il karkadè deriva dal fiore dell'ibisco: dalla sua infusione otteniamo una bibita dal colore rosso intenso e leggermente aspra. Ricco di vitamina C, ha anche proprietà diuretiche e drenanti per il fegato. Inoltre protegge le pareti venose grazie ai suoi antociani, coloranti naturali appartenenti alla famiglia dei flavonoidi. Viene coltivato nell'Africa sub-sahariana, in particolare in Senegal. È naturalmente privo di sostanze eccitanti e molto dissetante" (tratto dal mio libro The Family Food)

- Te rosso roibos: "si tratta di un tè naturalmente dolce, ricco di calcio, ferro e antiossidanti naturali, proveniente dal Sud Africa. Essendo privo di teina è assolutamente indicato anche per i più piccini. Ha un gusto morbido e delicato che sisposa bene con altri aromi, specialmente spezie e frutta" come spiego nel mio libro The Family Food, edito da Mental Fitness Publishing. 

- Kuchika: "questo tè giapponese è privo di teina, ma contiene numerose sostante minerali, come fl uoro e calcio, e diverse vitamine. Si trova facilmente nelle erboristerie e può essere somministrato la mattina come bevanda in alternativa all'estratto. Essendo comunque una bevanda tonificante, è meglio evitare di darla dopo le 16." (tratto dal mio libro Mamme pret a porter, il primo anno insieme, Mental Fitness Publishing.)

- Infusi alla frutta: sono delle vere e proprie bombe di benessere; durante l'infusione la frutta sprigiona minerali e vitamine benefiche. Possiamo acquistarli già preparati in bustina o sfusi, ma avremo bisogno di filtrarli prima di consumarli. In alternativa creiamo le nostre miscele personalizzate con la frutta che più ci piace passata all'essiccatore. È anche possibile lasciare in infusione per circa un'ora la frutta fresca nell'acqua bollita: calcolate un frutto per ciascuna tazza. Non dimenticate gli infusi "mangia e bevi" che hanno all'interno i pezzettini di frutta da bere e mangiare." (tratto dal mio libro The Family Food).

Per quest'estate noi posso che consigliare a voi e i vostri piccoli (dai tre anni in su) la mia bevanda fresca alla menta, ecco il link con la ricetta. 

Potete poi creare voi un infuso unendo le erbe che vi ho indicato sopra: "i bambini adorano inzuppare le bustine nella bevanda calda! Che soddisfazione vi darà poter offrire loro un infuso buono e sano, che tra l'altro avete creato voi!" come spiego nel mio libro The Family Food.

Giulia Mandrino

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Le 10 tisane e tè d’autunno
Gli alimenti da essiccare, le preparazioni dal sapore unico
La guida all’essiccatore, uno strumento incredibile
La ricetta sana del Pumpkin spice latte

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna