Proprietà delle erbe aromatiche e il loro uso

Le erbe aromatiche sono sottovalutate: si pensa che siano solo delle foglioline d’erba che diano gusto ad alcune pietanze. Una tra tutte il pesto. Ma oltre ad essere molto buone e a rendere i piatti unici, queste delizie della natura hanno numerose proprietà: sapevate infatti che il timo contiene moltissimo ferro e che la menta stimola le secrezioni gastriche? In generale infatti l’utilizzo delle erbe aromatiche in cucina (soprattutto quelle fresche) favorisce i processi digestivi in quanto incrementa la secrezione di saliva, succhi gastrici e riescono a limitare la fermentazione intestinale.

Nella nostra alimentazione la base di condimento viene data da formaggio e pomodoro. Infatti quando si suggerisce a una persona di cambiare la sua alimentazione e di ridurre il più possibile latticini e pomodoro fuori stagione lei pensa: “E ora, che cosa mangio?”. Se riusciamo a cambiare le nostre abitudini e convertire i nostri schemi passando da una pasta al pomodoro a una pasta al pesto vegetale (quindi frulliamo basilico fresco, olio evo pinoli ed eventualmente aglio), da una insalata di riso con scamorza e prosciutto a una insalata di riso (oppure farro o orzo) con menta fresca, olive e cipolle rosse oppure origano fresco, olive taggiasche, mandorle e prugne secche, il gioco è fatto! Saremo sorpresi dai gusti e travolti dalla leggerezza di questi piatti.

 

Baby giardinaggio

Può essere un’attività molto stimolante da fare con i nostri bimbi: uscire insieme per andare in un garden o in mercatino di zona e scegliere con loro le piante da tenere sul balcone o in giardino non può che essere un’esperienza piacevole. Tornare a casa, armarsi di santa pazienza e di abiti insozzabili alla grande e travasare le piantine (e anche tanta terra perché si sa, per i bambini travasare è una proposta di gioco non solo molto divertente ma anche tanto stimolante), poi innaffiare, sarà un gioco davvero memorabile per i vostri bimbi.  Ogni pianta aromatica ha il suo profumo ed è davvero interessante far sentire questo ai vostri bimbi: vi stupiranno in quanto sapranno riconoscere molto velocemente le piate aromatiche dal loro profumo! Se sono più grandini si sentiranno molto coinvolti nella vita famigliare (e anche complici) se mentre cucinate gli chiedete: “Tommy mi prendi del rosmarino sul balcone?”. Che bello poi per loro vedere come una pianta cresce se ci si prende cura di lei e ovviamente, come muore se abbandonata a se stessa. Leggi l'intero articolo dedicato ai giochi da fare con le erbe aromatiche.

Ecco allora le proprietà delle erbe aromatiche e il loro uso: tutte le erbe aromatiche facili da coltivare e deliziose da mangiare.

E se l’idea di avvicinarvi al mondo del giardinaggio proprio non fa per voi, le potete comodamente trovare al banco del supermercato (Esselunga ha un’ottima selezione di erbe aromatiche fresche).

 

ANETO 

Favorisce la digestione e stimola l’appetito. Diminuisce la fermentazione intestinale. Ottimo per marinare, eccezionale con la senape. Ha un gusto simile a quello del finocchio ma più deciso. E’ onnipresente nei piatti svedesi: provate a tritare l’aneto e metterlo in una crema di formaggio (vegetale o non) e proporlo su crostini: davvero delizioso!

BASILICO  

E’ un ottimo digestivo e rinfrescante. È da utilizzare crudo in modo da non far evaporare le proprietà contenute. Partendo dal classico pesto amato dai bambini possiamo aggiungere una zucchina e/o degli spinaci e creare una variante di sugo per condire la pasta. Ottimo in estate per creare insalate di cereali e verdure. In inverno si aggiunge tritato nelle zuppe e nelle vellutate a fine cottura.

CORIANDOLO 

Erba aromatica particolarmente benefica e simile al prezzemolo come forma. Poco conosciuta in Italia ancora ma molto usate in oriente, le foglie di coriandolo hanno proprietà contro le coliche addominali, difficoltà digestive e gonfiori. Non tutti amano il suo gusto forte per cui vi consiglio di provarlo prima di comprare la piantina. Le foglie tritate di coriandolo (da usare sempre a crudo) sono utilizzate in ricette messicane e asiatiche. Molto interessante il suo uso in zuppe e minestre e in insalate abbinate ai cavoli.

ERBA CIPOLLINA  

Erba depurativa e diuretica. Adatta anche a chi è intollerante ad aglio e cipolla, l’erba cipollina si può utilizzare in insalate e minestre. Deliziosa da tritare e mettere in formaggi tradizionali o veg da abbinare a un pinzimonio di verdure in estate o durante l’impiattamento di una vellutata in inverno. Provate a far sbollentare il tofu oppure prendete un caprino fresco e frullate insieme l’erba cipollina; oppure frullate sempre i formaggi citati con della barbabietola (la trovate già cotta al supermercato) e servitela come crema per il pinzimonio oppure su crostini accompagnata da erba cipollina tagliata sottilissima (quest’ultima ricetta la troverete sul libro di Paola Maugeri, Las Vegans, Mondadori)

LAURO o ALLORO   

Digestivo e antispasmodico, l’alloro è la pianta da tenere in casa con il rosmarino come rimedio detox. In caso di “indigestioni” quindi quando sentiamo come un peso sullo stomaco come una sorta di macigno che sembra non spostarsi più, l’alloro facilita la nostra digestione e combatte i gas intestinali. Per creare un decotto basta mettere due foglie di alloro e farle bollire per circa cinque minuti in un pentolino d’acqua. L’alloro si abbina molto bene con tutte le pietanze ma una sinergia perfetta la crea con i legumi: infatti se abbiniamo le sue figlie durante la cottura di questi diminuiremo notevolmente gli effetti collaterali a cui talvolta alcune persone sono soggette. Ricordiamo però che la modalità migliore per utilizzare i legumi per coloro che soffrono di disturbi intestinali è lasciali in ammollo molto tempo e poi cuocerli con l’alga kombu (si trova nei negozi bio). Una ricettina davvero deliziosa è quella dei voul van ripieni con crema di ceci e alloro: si fanno cuocere i ceci con l’alloro e poi si frulla qualche foglia di questo a cottura ultimata. Si inserisce la crema nei voul van e si guarnisce con una noce o una mandorla in scaglie e con olio ovo oppure con olio aromatizzato al tartufo.

MENTA 

Diverse sono le varietà di menta, quella da me preferita è la peperita per i suoi innumerevoli usi e proprietà: infatti stimola la secrezione gastrica ed è fortemente digestiva. Si abbina alle insalate di cereali (per esempio il classico tabulè fatto con cus cus, menta, cipolla rossa, pomodorini, succo di lime, un cucchiaino di zucchero e appunto menta), frittate, insalate. Ma la menta peperita è deliziosa anche in bevande estive dissetanti, come il tè verde alla menta o la nostra bevanda indiana con cardamomo e cumino(la trovate nella sezione food).

ORIGANO 

Anche l’origano è un’erba con proprietà altamente digestive. Il suo uso è spesso limitato alla pizza ma è da consigliarsi il suo utilizzo anche per frittate, insalate di cereali e pesce.  Da provare il tofu impanato con basilico e origano!  

MAGGIORANA  
Ottimo tonico-digestivo, favorisce il sonno e la digestione. 
Deliziosa abbinata a pomodorini, ricorra e formaggi veg. Buonissimo il pesto di maggiorana (basta unire la maggiorana con i pinoli e frullare bene).

MELISSA   

Se comunemente si da la camomilla “ per star tranquilli e dormire”, in realtà l’erba da utilizzare è la melissa (la camomilla è utile per favorire la digestione ma è per molte persone un eccitante). La melissa infatti è un sedativo per gli stati d’ansia e irrequitezza, in particolare quando si manifestano con somatizzazioni viscerali. Ottima non solo come infuso (la melissa come tutte le foglie non deve essere mai fatta bollire ma messa in infusione quindi con fuoco spento e coperchio sul pentolino per circa 5 minuti prima di essere bevuta). La melissa è indicata per minestre (provate l’orzotto alla melissa), insalate e zuppe. Da provare anche come bevanda: un litro d’acqua, qualche foglia di menta e melissa e una fetta di arancia; per chi ama le spezie è possibile inserire anche il cardamomo.

PREZZEMOLO

Da usare sempre fresco il prezzemolo ha proprietà diuretiche e digestive e sembra contenere l’ipertensione arteriosa. Favorisce la peristalsi intestinale. E’ tossico utilizzato in grandi quantità per cui, soprattutto in gravidanza meglio non abusarne. Come si dice, il prezzemolo va bene davvero con tutto: da una insalata di patate e fagioli, al pesce, a dei deliziosi pomodori ripieni con crema di ceci e guarniti con prezzemolo fresco..                                                                                        

ROSMARINO 

Come l’alloro il rosmarino non può mancare tra i rimedi di emergenza nella vostra casa: questa preziosa erba è non solo digestivo ma anche un drenante per il fegato: quindi nei cambi di stagione è utile effettuate un decotto (quindi si fa bollire in un litro d’acqua per circa 5 minuti un rametto di rosmarino lungo circa 15 cm o due rametti per circa 5 minuti) e lo si beve durante la giornata. Il rosmarino si abbina benissimo con il seitan ma anche nei risotti e con il tofu. Per chi mangia carne basta aggiungere un rametto di rosmarino e non avremo bisogno di grandi condimenti.

SALVIA  

Altro rimedio molto interessante in quanto oltre ad avere proprietà digestive come tutte le altre erbe aromatiche la salvia  favorisce le secrezioni gastriche, è un epatoprotettore, ma soprattutto è utile per l’apparato riproduttivo femminile (forti dolori mestruali e dismenorrea). Si utilizza sottoforma di infuso (quindi si fa bollire acqua, si spegne e poi si mettono le foglie di salvia per circa 5 minuti coprendo con un coperchio). Salvia è ottima con seitan tofu e carni fatte alla piastra o in padella. Ottima l’insalata di farro con prugne e salvia!

TIMO 

Il timo è un ottimo digestivo ma anche un potente antibatterico. Contiene molto ferro facilmente assimilabile dal nostro organismo. Da provare anche per impanare il tofu e il seitan, nelle insalate di cereali, su creme di formaggio spalmato sui crostini ( fate sbollentare il tofu oppure prendete un caprino fresco e frullate insieme del timo).

 

 Giulia Mandrino

 

 

foto tratta da parisgarden.co.za

Ti potrebbe interessare anche

La Love Box, il regalo che insegna a volersi bene
Omeopatia, questa sconosciuta!
8 libri per insegnare la buona alimentazione ai bambini
Idee per genitori per passare il San Valentino a casa

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna