Come iniziare a usare 10 spezie in cucina

Le spezie sono piccoli dettagli davvero indispensabili in cucina, non solo per dare sapore ai piatti, ma anche perché hanno molteplici proprietà benefiche e sono ricche di sostanze capaci di rafforzare il sistema immunitario e regolare il colesterolo zuccheri del sangue. Ma sopra ogni altra cosa, sono ticche di ferro e facilitano i processi digestivi. Quindi, perchè non le usiamo? La scisa è: "ma non so proprio come usarle, non so da dove partire". Ecco allora, partiamo da questo articolo spiegandovi le dieci spezie da tenere sempre in casa: proviamo a testarle una per volta in un semplice riso bianco, oppure osando di più su una torta. 

Curcuma

Arriva dall’India ed è nota come la spezie dalle ottime proprietà anti-infiammatorie e anti-ossidanti. È considerata una delle spezie anti-tumorali e recenti studi ne hanno evidenziato l’utilità per la prevenzione delle malattie degenerative, in particolare il cancro. Per attivare maggiormente le sue proprietà e il suo assorbimento è consigliabile aggiungere del pepe nero al piatto a fine cottura. Non è piccante quindi è adatta anche ai bambini. 

Come iniziare a usarla: riso basmati (o thai) saltato in padella con zenzero fresco grattuggiato, piselli e curcuma.

Peperoncino

Il peperoncino stimola il metabolismo, la digestione e aiuta a tenere sotto controllo la corretta circolazione sanguigna. È anche considerato un ottimo brucia grassi naturale.

Come iniziare a usarlo: preparate degli ottima spaghetti aglio, olio e peperoncino!

Zenzero

Lo zenzero è considerato un alleato prezioso per chi vuole depurarsi ed è fonte assoluta di vitamina C. È molto utile anche in casi di mal di gola e influenza e anche questa spezia ha una potente azione brucia grassi.

Come iniziare a usarlo: si può sostituire al soffritto, per cui si grattugia finemente lo zenzero fresco, e poi si aggiungono salmone/seitan/tofu e un cucchiaio di salsa di soya. Oppure possiamo preparare il riso basmati all'indiana: facciamo rosolare in una pentola capiente lo zenzero sempre fresco e grattuggiato con dell'olio d'oliva, poi aggiungiamo il riso, facciamo saltare insieme alcuni minuti e poi aggiungiamo acqua calda, chiodi di garofano e sale. Scoliamo normalmente il riso. 

Noce moscata

Poco conosciuta rispetto alle altre spezie, la noce moscata è molto utile in caso di pressione bassa e reumatismi. Contiene molti olii essenziali e in omeopatia è molto utilizzata per diverse preparazioni, per curare le malattie dei bronchi e i problemi di digestione.

Come iniziare a usarla: superando la classica besciamella, la noce moscata da grandi soddisfazioni nelle vellutate invernali. Ottimo l'abbinamento con la zucca, considerate la punta di un cucchiaino per ogni piatto. 

Cumino

Molto utilizzato nella medicina tradizionale indiana, il cumino è ricco di ferro ed è molto efficace nella riduzione del colesterolo. Si utilizza anche per migliorare le risposte immunitarie dell’organismo e per aiutare a contrastare l’osteoporosi.

Come iniziare a usarlo:  provalo nella nostra bevanda dissetante cumino cardomomo e menta oppure per cucinare del tacchino o del seitan alla messicana accompagnato da una guacamole. In questo caso il mix di spezie da creare è: 1 cucchiaino di cumino, 3 di paprika dolce, 1 di origano, 1 di cannella. 

Chiodi di garofano

Sono considerati un anti batterico naturale e un rimedio efficace per contrastare i disturbi infiammatori. I chiodi di garofano sono anche ottimi da bere come infuso, filtrato e lasciato raffreddare prima di essere consumato.

Come iniziare a usarli: per innamorarsene basta la semplice ricetta indicata sopra per lo zenzero. Provali però anche nei dolci con il nostro budino: aggiungi durante la cottura 2 chiodi di garofano e un cucchiaino di cannella.

Cannella

La cannella regola gli zuccheri nel sangue, riduce i dolori causati dall’artrite ed è un prezioso alleato contro gli stati influenzali. Ha inoltre un ottimo sapore ed è ideale per la preparazione di dolci e torte. E' la spezia che in assoluto preferisco: adoro il suo sapore nei dolci ma anche in piatti salati per dare un contrasto particolare.

Come iniziare a usarla: nelle torte, nei budini, nel crumble, nei biscotti, nel riso e latte

Curry

All’interno del curry si trova la curcuma, accompagnata da zenzero e pepe nero. È un mix indiano utilizzato per insaporire verdure, cereali, carne e pesce. E' un must have della mia cucina! Scegliete il curry di madras, quello più dolce e generalmente non piccante, così anche i vostri bimbi potranno mangiarlo. 

Come iniziare a usarlo: in un semplice riso basmati saltato in padella con piselli e un filo d'olio, per fare del tacchino, del tofu o seitan in padella. Ottime anche delle semplici mazancolle fatte saltare in padella con curry e olio d'oliva.

Cardamomo

È considerato la terza spezia più rara al mondo, dopo lo zafferano e la vaniglia. Si può utilizzare per aromatizzare il caffè, è molto utile in caso di tosse e raffreddore e stimola naturalmente il metabolismo.

Come iniziare a usarla: se riuscite acquistatelo in polvere per i vostri primi esperimenti culinari con le spezie è meglio (normalmente si trova in commercio sottoforma di bacche che però necessitano di essere aperte e pestate con un piccolo mortaio per spezie). Lo step uno dell'udo del cardamomo è principalmente nei dolci: provate ad aggiungerne una spolverata nei budini, nel lassi di mango, negli estratti, nei biscotti, ma anche nella torta di carota e mandorle.

Anice stellato

Considerato un vero e proprio antibiotico naturale, si usa per estrarre un olio essenziale largamente impiegato in erboristeria. Ha un potere antiossidante e antimicotico e contrasta virus e batteri. Si può usare per preparare liquori e dolci ma anche plendide tisane.

Come iniziare a usarlo: un primo uso è nella tisana digestiva. Poi potete aggiungerlo polverizzato a creme dolci, cipolle caramellate, e biscotti al pan di zenzero. 

La redazione di mammapretaporter.it

 

Ti potrebbe interessare anche

9 ricette di curry per bambini
Come dipingere con le spezie per un'arte sensoriale
10 idee per arredare con le piante aromatiche
10 buoni motivi per usare quotidianamente la cucuma

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna