5 modi per far mangiare legumi ai tuoi figli

I legumi sono alimenti molto importanti, da includere nella dieta sin dalla tenera età. A volte, però, bambini e legumi potrebbero non andare d’accordo. Se questo succede, non disperate. Esistono diversi modi per incentivare i bambini a mangiarli, senza sforzarli troppo ma semplicemente cercando di introdurre i legumi, a poco a poco, nella loro alimentazione.

Non tutti i bambini amano i legumi. Se alcuni, infatti, li mangiano senza problemi trovandoli anche buoni e gustosi, altri proprio non ne vogliono sapere di mangiarli. Non sempre il sapore viene apprezzato, mentre a volte quello che non va giù al bambino è la consistenza di questi alimenti, come i ceci, le lenticchie e i piselli.

Come fare allora? Innanzitutto si procede sempre per tentativi, poco alla volta e senza mai sforzare troppo il piccolo.

Per il resto, ci sono ecco 5 modi per far mangiare legumi ai bambini: i consigli di mammapretaporter.it per aiutare i bambini  ad assaggiare i legumi

Cambia l’aspetto ma non la sostanza

Prendiamo ad esempio i ceci. Vostro figlio non li mangia perché è restio alla vista e al gusto dei singoli chicchi? Eccovi la soluzione: proponetegli i ceci in versione passata, ricetta molto gustosa per l’inverno, o preparate l’hummus, una crema buonissima e saporita dall’aspetto certamente più invitante. Io cucino tantissimo per i miei figli polpette e hamburger di legumi, oppure gustose farinate, farifrittate e faripizze (trovate le ricette sul mio libro The Family Food).

Sperimentate con le ricette del mondo

Se la nostra tradizione culinaria tende ad associare i legumi a zuppe e minestre, nel resto del mondo non è così e i legumi sono visti come accompagnamento a piatti sfiziosi e saporiti, come i burritos con i fagioli o le fajitas messicane.

Provate a proporre i legumi come contorno

Cucinare i legumi come contorno è un’ottima alternativa alla zuppa o alla minestra. I fagioli o i piselli possono essere cucinati con il pomodoro, o in salsa, ed essere proposti così per accompagnare il secondo.

Date sempre il buon esempio

È fondamentale per incentivare i bambini a mangiare i legumi. Se voi lo fate con regolarità, avrete più speranza di successo.

Coinvolgete i bambini in cucina

Fatevi aiutare dai vostri bambini in cucina e guidateli nel familiarizzare con i legumi che state preparando. Impareranno così a conoscerli, a toccarli e scoprire alimenti sempre nuovi.

La redazione di mammapretaporter.it

Foto Credits: https://en.wikipedia.org/wiki/Bean_salad

Ti potrebbe interessare anche

Come inserire i legumi nella propria alimentazione, i tempi di cottura e ammollo
Vellutata di fagioli e gamberi
Polpette estive di fagioli
Vellutata di piselli al basilico

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna