Come fare mangiare la verdura ai bambini: le ricette

Almeno cinque porzioni di frutta e di verdura fresca sono alla base di una alimentazione corretta, e una alimentazione corretta è fondamentale per godere di un’ottima salute. Se tuttavia la frutta è semplice da fare mangiare ai bambini, che amano spesso il sapore zuccherino di certi frutti, lo stesso non vale per la verdura, che troppo spesso è considerata dai bambini non altrettanto appetitosa.

Dovere di noi mamme è di assicurare loro un’alimentazione sana e ricca di questi elementi, ma un loro diritto, ne siamo convinte, è poter consumare piatti sempre golosi e che non facciano loro schifo. Basta poco, in sostanza, per rendere appetitoso e attraente le verdure, quindi perché non sforzarsi, almeno all’inizio, e abituare i bambini ad assaggiare tutto (in maniera divertente)?

 

Ecco come fare mangiare la verdura ai bambini: le ricette per abituare i piccoli ad assaggiare tutto e come proporre piatti che possano interessare anche a loro

Innanzitutto, se una cosa proprio non gli va giù, evitiamo di farla. Almeno nella forma che non tollerano. In altre parole: trovate nuove ricette (anche se simili) e bypassate il problema. Un esempio: se il passato di verdure proprio non gli piace, optiamo per le vellutate, più colorate e saporite. Quella di carote e barbabietola, ad esempio, oppure quella di zucca e zenzero o quella di piselli al basilico.

Buonissima e bellissima è quella rossa a base di barbabietola e di un sacco di altre verdure che spessissimo piace ai bambini grazie anche al suo colore.

Questo ci porta alla seconda regola, e cioè quella che conta anche la vista, perché come in tutte le cose della vita anche l’occhio vuole la sua parte. Proviamo quindi a proporre ai bambini piatti dall’apparenza giocosa e soprattutto dai colori insoliti (quando mai capita il blu nell’alimentazione? Beh, noi abbiamo provato con la zuppa blu e i bimbi sono impazziti.

La terza regola riguarda sempre la vista, ma anche la consistenza. Ovvero: cercate di capire quali sono i piatti preferiti dei bambini, e declinateli con le verdure. Ad esempio, i bambini spesso amano la cotoletta, che tuttavia non è sanissima. Avete mai provato quindi qualcosa come le cotolette di verdure? Sono buonissime, e basta accompagnarle con un purè di patate (altro piatto amato dai piccini) per una cena davvero gustosa.

Non solo: noi oltre che alle cotolette impanate spesso ci affidiamo alle polpette (, le piccole di palline amate da tutta la famiglia che al loro interno possono contenere davvero qualsiasi ingrediente. Ed ecco quindi che noi le riempiamo con zucchine e pomodoro, spinaci, porri, broccoli

E poi, puntate sulla sfiziosità, provando a cucinare piatti che parrebbero “junk food” ma che in realtà sono iper sani (e anche iper gustosi, credeteci!). Da noi ormai le veggie chips sono un must, amatissime da tutti e differenti di settimana in settimana, dato che possono essere preparate con tantissime verdure differenti. E lo stesso vale con i cavoletti di Bruxelles croccanti , che si seccano in forno diventando tutt’altro rispetto a ciò a cui siamo abituati!

E per completare l’apparenza “junk food-in realtà healthy food” basterà una salsa come l’hummus di ceci o la guacamole, a base di avocado e lime. Il bello è che anche con queste salse, proprio come con le polpette e le chips di verdure, si può sperimentare, alternando di volta in volta nuovi, buonissimi ingredienti vegetali. Qui ve ne proponiamo 8, ma potreste davvero trovarne infine varianti.

 

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale.

Ti potrebbe interessare anche

Disegnare con il sale, una pittura spessa e divertente
8 ricette autunnali per lasciare cucinare i bambini
L’intelligenza emotiva
Comparare i figli? Non serve a nulla, anzi!
Ma perché i bambini non fanno quello che gli chiediamo al primo invito??
L’importanza della comunicazione con i bambini
L’intelligenza passa dalle pozzanghere di fango
Come far giocare i bambini a fare giardinaggio
Perché è giusto che i bambini scelgano cosa indossare
Carlos Gonzales, il pediatra che ci dice davvero cosa serve ai bambini
In-Tè, il festival italiano tutto dedicato al tè
La vita incredibile di mamma Morgan con la piccola Hadlie

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter