La guida all’essiccatore, uno strumento incredibile

Cos’è un essiccatore? Semplicemente, uno strumento da cucina in grado di scindere l’acqua dall’alimento solido, facendoti ottenere i prodotti essiccati. Ma perché averlo? Quali sono i benefici? Come lo si può sfruttare e quali sono gli alimenti che possiamo seccare?

Ecco la guida all’essiccatore, uno strumento incredibile: per conservare i cibi e per ottenere alimenti deliziosi, l’essiccatore è davvero utile.

Come dicevamo l’essiccazione consiste nella scissione dei componenti liquidi da quelli solidi (tramite l’evaporazione dell’acqua) in modo da ottenere alimenti essiccati che si conservano molto più a lungo (l’essiccazione è il metodo di conservazione più antico che esiste, lo sapevi?).

Senza un essiccatore questo processo è piuttosto lungo, poiché bisognerebbe sfruttare la luce del sole, il calore del forno o il gocciolamento lento degli alimenti. Tutti metodi lungi e scomodi, che prevedono molti scarti e tanta, tantissima pazienza. E, non ultimo, la luce solare assorbe molte delle componenti nutritive dei cibi, limitandone quindi i benefici.

Esistono però fortunatamente degli essiccatori domestici, semplici da usare e davvero utili. L’utilità risiede nel fatto che conservare gli alimenti in questo modo significa avere prodotti conservati senza conservante alcuno, senza alcool, zucchero o sostanze chimiche. E senza pericolo di proliferazione di batteri e muffe: eliminando l’acqua si elimina il loro terreno di coltura. 

Nel concreto: si possono conservare funghi, frutta (mele, pere, banane, fichi, pesche, kiwi, prungne, uva…), legumi, verdura (melanzane, peperoni, peperoncini, pomodori, zucchine, spinaci…), carne, pesce, cereali, erbe aromatiche (rosmarino, basilico, prezzemolo, menta, salvia, timo…)… Addirittura i fiori (per fare ad esempio la tisana di camomilla). Insomma: praticamente tutto.

Un sacco di vantaggi, quindi. Innanzitutto la conservazione naturale, ma anche il fatto che vitamine e minerali resteranno invariati (non si perdono le proprietà nutritive), che gli aromi si amplificano, che non si deve utilizzare il frigorifero per la conservazione, che l’essiccazione permette di avere sempre a disposizione frutta e verdure non di stagione (comprandole nei vari periodi dell’anno potrete conservarle in casa) e che in questo modo non si spendono cifre esorbitanti per comprare frutta e verdura secche.

La facilità d’uso è poi un altro dei punti a favore dell’essiccatore: basta tagliare a fette i cibi selezionali, quindi disporli sui piani dell’essiccatore e attendere che faccia il suo corso. In questo modo potrete realizzare chips di frutta (per sane merende), caramelle, tisane, infusi, erbe aromatiche già pronte. Il tutto con una comodità d’utilizzo eccellente, dal momento che i cibi così conservati pesano molto poco e non sporcano, rivelandosi snack perfetto da portare fuori casa.

Tra i vari essiccatori eccelle sicuramente “Essico”, il pratico strumento di Siqur Salute. “Essico” è semplicissimo da usare, ma soprattutto capiente, permettendo di essiccare una quantità perfetta di cibi disponendoli sui suoi sei vassoi imputabili (con possibilità, tuttavia, di aggiungerne per arrivare ad un massimo di venti vassoi).

La trasparenza, poi, non è casuale: attraverso il vetro è possibile infatti monitorare il processo, tenendolo sempre sotto controllo (dopo aver regolato e monitorato temperatura e tempi attraverso i due display digitali di cui “Essico” è dotato).

E anche l’igiene è in prima fila: “Essico” è infatti dotato di un filtro per l’aria che mantiene il livello di igiene perfetta durante tutto il processo di deidratazione, scongiurando l’entrata di insetti, acari e polvere. Non solo: “Essico” è composto interamente da plastiche BPA free.

Scopri quali elementi si possono essicare in questo articolo. 

Seguici con l'hashtag #ioessico e scopri tutte le nostre ricette nei prossimi mesi: tante idee regalo perfette per Natale!

Ti potrebbe interessare anche

10 risotti alle verdure perfetti anche per i bambini
Le 10 tisane e tè d’autunno
Gli alimenti da essiccare, le preparazioni dal sapore unico
7 idee per insalate con la frutta secca

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna