I benefici della radice di Maca su ormoni e fertilità

Come la patata, la radice di Maca è di color giallognolo ed è un tubero. Tuttavia è molto più nutriente e sin dai tempi degli Inca se ne conoscono le proprietà energizzanti, afrodisiache, anti invecchiamento e pro-fertilità. Ecco perché possiamo annoverarla tra i super alimenti, ed ecco perché è utile conoscerne la storia, le proprietà nutrizionali, i benefici che apporta all’organismo e come assumerla.

I benefici della radice di Maca su ormoni e fertilità: le proprietà del tubero peruviano e la sua capacità di aiutare in caso di problemi di infertilità

Detta anche “Ginseng peruviano”, la Maca è un alimento originario del Perù, una pianta che cresce addirittura ad un’altitudine di più di 3500 metri sul livello del mare e la cui radice è conosciuta dai tempi più antichi. La sua coltivazione è abbastanza difficile, poiché l’albero della Maca indebolisce moltissimo il terreno che gli sta attorno, causando l’impossibilità di coltivare altre piante nella stessa zona per molti anni.

Da sempre dell’albero si consuma la radice, a partire dal tempo degli Inca, che ne riconobbero le proprietà nutrizionali e quelle energetiche, benefiche sia a livello fisico generale sia dal punto di vista riproduttivo, poiché oltre che afrodisiaca la radice di Maca agisce sugli ormoni.

Dal punto di vista nutrizionale, quindi, la Maca è ricchissima di amminoacidi essenziali, di fibre, di vitamine, di carboidrati, di acidi grassi, di sali minerali e di proteine (addirittura il 10% sul totale del peso). Essendo molto energetica è dunque utilizzata da chi fa sport (aiuta anche ad aumentare la massa muscolare) o da chi sente il bisogno di ricaricarsi a livello mentale. Anche senza caffeina, infatti, questa radice ha un effetto simile a quello del caffè, stimolando l’organismo e riequilibrando il sistema nervoso, aiutando a concentrarsi meglio e ad essere lucidi mentalmente.

Entrando però nello specifico dei suoi benefici sul sistema ormonale, scopriamo che la Maca è davvero potentissima quando si parla di fertilità. La sua reputazione è ormai nota: la si ritiene capace di bilanciare gli ormoni e di curare l’ipotiroidismo. Inoltre riequilibra il sistema endocrino, poiché non contiene ormoni in sé, ma è ricca di nutrienti che supportano la normale produzione di ormoni da parte del nostro corpo.

La radice di Maca, quando consumata regolarmente, nutre l’ipotalamo e l’ipofisi, le più importanti ghiandole del nostro organismo. Sono infatti loro a regolare le altre ghiandole, e bilanciare loro significa bilanciare il pancreas, le ovaie, i testicoli, la tiroide e le ghiandole surrenaliche. Ecco perché la radice di Maca agisce in maniera benefica sulla sindrome premestruale, sui disturbi della menopausa, sulle vampate di caldo e su una miriade di altri problemi la cui causa è ormonale.

Infine, la bella notizia è che non solo aumenta la libido grazie al suo effetto afrodisiaco, ma implementa le funzioni sessuali negli uomini e incrementa la fertilità, sia nelle donne che negli uomini. Attenzione, però: è sconsigliata in gravidanza!

Trovare la Maca in commercio è parecchio difficile, soprattutto sottoforma di radice. Ecco perché qui spesso la si consuma attraverso degli integratori specifici. In erboristeria la possiamo trovare come estratto secco, in compresse o in polvere. Oppure, ancora meglio, possiamo trovare la polvere di Maca biologica, essiccata al sole e macinata a mano.

Questa polvere può essere quindi assunta semplicemente come integratore, versandone le quantità raccomandate (solitamente tra i 5 e i 10 mg al giorno, ma chiedete sempre al vostro medico, farmacista o erborista) in un bicchiere di acqua, oppure in un frullato o in un succo. Ancora, c’è chi la utilizza come ingrediente per le preparazioni dolci (come la fecola di patate).

Ti potrebbe interessare anche

Le bacche di Goji italiane sono le migliori del mondo
Il pesce azzurro
8 ricette estive di polenta
L’Hemp-fu, cos’è e come prepararlo
6 ricette con le fave
Perché il biologico deve essere la norma, e non l’eccezione
Le proprietà del cibo passano anche dal colore
Come inserire i legumi nella propria alimentazione, i tempi di cottura e ammollo
Le proprietà e i benefici del polline
Gli usi e le proprietà della Moringa Oleifera
I Superfrutti Noberasco
Le erbe e le vitamine amiche della fertilità

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter