7 torte di verdura

Non stiamo parlando di torte salate, ma di vere e proprie torte dolci preparate a partire dalle verdure, ingredienti che solitamente non penseremmo possano rivelarsi base perfetta per preparazioni dolci. Ma pensiamoci un attimo: le tortine di carota non sono buonissime? E certe verdure, come le zucche o le patate, non sono dolci al punto giusto?



Ecco quindi le nostre 7 idee per proporre la verdura anche al momento del dessert.

7 torte di verdura: le ricette per torte dolci di zucchine, patate, carote e verdure salate da proporre a colazione, merenda o dessert

La torta di carote e mandorle

Questa torta ricorda molto le famose camille, perché è a base di carote e frutta secca. Noi utilizziamo le mandorle, ma si possono utilizzare anche noci, nocciole e tutta la frutta secca che vogliamo!

A questo link ecco la nostra ricetta.

torteverdura1.jpg

Torta di zucchine

Deliziosa tanto quando quanto la torta di carote, quella alle zucchine è bellissima e golosa perché noi aggiungiamo anche il cacao, che piace a tutta la famiglia. Le zucchine, con la loro consistenza e il contenuto di acqua, rendono il dolce super morbido.

Qui trovate la nostra ricetta.

torteverdura2.jpg

Torta di zucchine e carote

Una combinazione delle prime due torte: per realizzarla, riscaldiamo 150 grammi di latte di mandorla e una volta caldo (ma non bollente) sciogliamo dentro 50 grammi di cacao amaro. Frulliamo quindi in un mixer 2 zucchine e 1 carota, apriamo il boccale e aggiungiamo il latte scaldato. In una ciotola versiamo 150 grammi di farina integrale, due cucchiaini di amido di mais, 50 grammi di zucchero di canna integrale e 6 grammi di lievito per dolci. Aggiungiamo il latte con le verdure e mescoliamo bene, quindi versiamo il composto in una tortiera con della carta forno e inforniamo a 180 gradi per 40 minuti circa. Possiamo poi farcirla con della panna montata vegetale preparata con poco zucchero di canna integrale.

torteverdure3.jpg

Torta di patate

Lessiamo 400 grammi di patate, sbucciamole e tagliamole a tocchetti, lasciandole raffreddare un po’. In una ciotola, incorporiamo quindi alle patate 150 grammi di margarina tagliata a pezzetti, 150 grammi di zucchero di canna integrale e 5 tuorli. Mescoliamo bene, quindi in un’altra ciotola montiamo gli albumi e aggiungiamoli al composto. Imburriamo una tortiera, spolveriamola con del pan grattato e versiamo l’impasto. Cuociamola quindi per 45 minuti a 160 gradi.

torteverdura4.jpg

Torta di patate dolci

Dopo aver preparato della pasta frolla natural (http://www.mammapretaporter.it/food/dolci-co-fo/pasta-frolla-natural), stendiamola in una tortiera coperta da carta forno infarinata (oppure imburriamo e infariniamo direttamente la teglia). Prepariamo quindi il ripieno: peliamo e tagliamo a tocchetti due patate americane e cuociamole in acqua calda per 15-20 minuti. Schiacciamole quindi con una forchetta in una ciotola. Aggiungiamo 10 grammi di cacao amaro, 50 grammi di zucchero di canna integrale e due uova, mescolando bene. Aggiungiamo anche il succo di un’arancia e 200 grammi di panna fresca liquida vegetale (come quella di avena). Versiamo il composto sulla pasta frolla e inforniamo a 150 gradi per circa 50 minuti.

torteverdura5.jpg

Torta di zucca

Prepariamo 350 grammi di purea di zucca, quindi in un mixer frulliamo 150 grammi di mandorle pelate con un cucchiaio di zucchero di canna integrale. Montiamo poi 6 tuorli con 160 grammi di zucchero integrale di canna e aggiungiamo la polvere di mandorle, 2 amaretti sbriciolati, 60 grammi di olio di semi di arachide, 80 grammi di farina, 40 grammi di fecola, la purea di zucca e una bustina di lievito per dolci. Montiamo poi a neve 2 tuorli e uniamo anch’essi al composto. Imburriamo una tortiera, versiamo il composto e cuociamo a 190 gradi per 50 minuti.

torteverdura6.jpg

Torta di spinaci

Utilizzando di nuovo la pasta frolla natural, procediamo ora con la torta di spinaci. Ne serve circa 1 chilo. Facciamoli bollire in acqua per circa 6/7 minuti, quindi scoliamoli e strizziamoli bene. Tagliamoli poi fini fini. In una terrina, versiamo 200 ml di latte di soia e uniamo 100 grammi di mollica rafferma a pezzi. Lasciamolo ammollare per un quarto d’ora, quindi strizziamolo e aggiungiamolo agli spinaci, insieme anche a 50 grammi di pinoli, 100 grammi di zucchero di canna integrale, 1 uovo e due tuorli. Se vogliamo, possiamo insaporire con la buccia grattugiata di un arancio. Versiamo il composto ben amalgamato nella tortiera con la pasta frolla e cuociamo in forno a 180 gradi per 40 minuti.

torteverdura7.jpg

 

Ti potrebbe interessare anche

Torta di riso dolce con la crema
Cheesecake all'ananas senza lattosio
Le varietà di zucchine
Torta coccosa
Torta estiva di ciliegie
Torta cioccolato e menta
Torta mimosa vegana
Vellutata di piselli, patate e biete
Insalata di farro con fave, carote e menta
Canederli agli spinaci in brodo
Tortilla spagnola di patate
Carote al forno

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter